Abrignani: “Vaccinati rischiano 100 volte meno contagi”

Stampa
“Il rischio di infettarsi in chi fa le due dosi di vaccino è di 80-100 volte inferiore rispetto a un non vaccinato.

Sappiamo, da studi fatti in Gran Bretagna e Israele, che un vaccinato può infettarsi ma molto molto meno” di chi non ha fatto il vaccino, oltre a ammalarsi “in forma molto più lieve”.

Ma a essere molto più basso è anche il rischio di contagiare altri: “teoricamente è possibile ma in realtà vediamo che avviene molto molto raramente perché hanno molto meno virus in corpo, se comparato con un non vaccinato, è sempre 100 volte meno”. A spiegarlo è stato Sergio Abrignani, docente di Immunologia all’Università Statale di Milano e componente del Comitato tecnico scientifico (Cts).

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.