Brusaferro: Vaccinati? Pochi rischi ma possono contagiare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“La vaccinazione con ciclo completo riduce dell’88% il rischio di infezione e di oltre il 95% l’ospedalizzazione. Significa che chi è vaccinato ha un 10-15% di rischio di infettarsi ma in modo molto meno grave, certo non tale da dover ricorrere a cure ospedaliere”.

Lo ha detto in conferenza stampa Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità e portavoce del Cts, commentando le recenti dichiarazioni del virologo Usa Fauci. “Naturalmente, il vaccinato che contrae il virus può trasmetterlo a chi gli sta intorno – ha spiegato Brusaferro – Da qui l’invito anche ai vaccinati a usare in determinati contesti quelle precauzioni che ben conosciamo, a partire da mascherine e distanziamento”.

Brusaferro: Su colori regioni previsioni difficili

“La prossima settimana sulla base dell’andamento dell’indice Rt potremo avere un quadro più definito. Oggi è difficile fare previsioni”. Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità e portavoce del Cts, ha risposto così in conferenza stampa a una domanda sul rischio che alcune regioni possano presto tornare in giallo. “Alla fine determinanti restano sempre i nostri comportamenti”, ha spiegato Brusaferro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Dato molto relativo per non dire falso. Il CDC ha appena pubblicato lo studio su una provincia in cui si evidenzia che il 74% degli ospedalizzati erano doppiamente vaccinati!

    Lo studio si chiama “Outbreak of SARS-CoV-2 Infections, including COVID-19 Vaccine ….” e dice chiaramente “In July 2021, following multiple large public events in a Barnstable County, Massachusetts, town, 469 COVID-19 cases were identified among Massachusetts residents who had traveled to the town during July 3–17; 346 (74%) occurred in fully vaccinated persons.”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.