Covid: De Luca agli indecisi, “Vaccinarsi vuol dire tornare alla vita normale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
«In Campania abbiamo 355 positivi, la grandissima parte di questi sono asintomatici o con sintomi lievi. Non registriamo appesantimento degli ospedali. Abbiamo vaccinato con doppia dose tre milioni cittadini, ma dobbiamo arrivare a 4,2 milioni, quindi continuiamo con tenacia fino ad ottobre».

Lo afferma il Governatore della Campania Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta settimanale diffusa sul canale Facebook istituzionale per fare il punto della situazione sul Coronavirus in Regione.

«Dobbiamo essere consapevoli – aggiunge – che il tempo nel quale terminiamo la campagna di vaccinazione è decisivo per far sviluppare altre varianti. Il tempo è determinante per tornare alla vita normale e bloccare la diffusione di varianti aggressive».

Il presidente della giunta regionale parla anche del Green Pass. «Senza, a fine agosto, dopo i gavazzamenti agostani e ferragostani rischiamo di dover richiudere tutto. Il Green Pass è un aiuto a tenere aperte le attività economiche. Ho visto striscioni demenziali sollevati da parlamentari di Fdi: no Green Pass. Ma che vuol dire? Se io so che nei ristoranti ci sono persone immunizzate, io porto la famiglia e sto tranquillo. Il ristoratore lavora e il locale non chiude».

Non è mancato l’invito al governo ad un maggiore impegno sul terreno della distribuzione delle dosi di vaccino: «Il tempo nel quale completiamo la campagna di vaccinazione è decisivo per impedire la diffusione di altre varianti: più perdiamo tempo più corriamo il rischio di incontrare altre varianti meno sensibili al vaccino. Poi la situazione diventerebbe complicata. Il tempo è determinante per tornare alla vita normale».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. “parla anche del Green Pass: Senza, a fine agosto…rischiamo di dover richiudere tutto”: veramente col green pass NON devi chiudere una mazza, sennò che lo tengo a fare?!?

  2. a furia di dire cazzete che si contraddicono:il vaccino ci permettera’ di ritornare alla vita normale-ci vuole il vaccino e le chiusure-i vaccinati non si infettano-i vaccinati si infettano-questo e’ buono ,qui ci vuole il connubio di vaccini,ci vuole la terza dose,la gente incomincia a capire che questi vaccini non e’ che siano tanto importanti ne tantomeno si conoscono i danni che ci potranno dare,un vaccino testato ci vogliono dai 5 ai 6 anni questi sono vaccini testati sulla gente e siccome parliamo di un virus mutante non credo che la vinciamo facilmente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.