Boom di contagi, a Vallo il sindaco disciplina la movida con regole più rigide e divieti

Stampa
L’aumento dei casi di positività (sono complessivamente 26) ha spinto  l’amministrazione comunale di Vallo della Lucania, guidata dal sindaco Antonio Aloia, a porre un freno ad eventi e movida. Fino al 31 ottobre, salvo proroga, nei locali della movida è sospesa qualsiasi attività di spettacolo e la musica interna dovrà essere abbassata entro la mezzanotte. Inoltre i locali dovranno chiudere entro l’1:30 nei giorni feriali mentre dal venerdì alla domenica potranno restare aperti un’ora in più, ovvero fino alle 2:30. Sono sospese poi tutte le manifestazioni fatta eccezione per gli eventi per i quali vi sia garanzia assoluta del rispetto delle norme vigenti.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.