Salerno. Tre murales per il terminal Vinciprova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Tradizione, fede e rinascita. Sono questi i temi che hanno ispirato i writers McNenya, All Anema e Rosk&Loste a cui spetterà il compito di riqualificare l’area del nuovo terminal bus di via Vinciprova a Salerno.

Il progetto, promosso dal Comune di Salerno – e curato dai consiglieri comunali Sara Petrone e Fabio Polverino in collaborazione con l’associazione Overline di Baronissi, da anni attiva nel settore del writing italiano – amplia la riqualificazione dell’area avviata qualche anno fa, nel contiguo parcheggio di Salerno Mobilità, con un progetto simile, intitolato “Metrocubo”, a cura della partecipata del Comune e della Fondazione Alfonso Gatto che vide esprimersi Jorit, Green Pino, Andrea Casciu e gli stessi All Anema.

Tre gli interventi previsti che cambieranno radicalmente volto alla zona colorandola e adeguandola sempre più agli standard europei. E se i primi due verranno terminati entro sabato 7 agosto; il terzo ed ultimo sarà completato dopo Ferragosto (20-24 agosto).

Le firme scelte per la realizzazione delle opere rappresentano un’eccellenza del panorama nazionale: i siciliani Loste, tra i principali interpreti dell’arte figurativa, gli artisti salernitani del collettivo All Anema (già autori del Murales Salernum nel Vinciprova park) e il writer Stefano McNenya Santoro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Attrezzate con con i servizi basilare panchine wc pensiline, sistema di illuminazione adeguato per lo scopo poi inserite i murale tanto per una zona morta serve a poco…….. Dovevate pensare molto prima tanto oggi a due mesi dalle elezioni baa w l’Italia w Salerno del Nulla….

  2. Una citta’ civile, turistica, moderna ed europea, deve avere un terminal bus coperto,con sala d’ attesa,biglietterie,punto ristoro ,aria climatizzata ,toilette e tutti i servizi utili per i viaggiatori.inventarsi i murales e lasciare i viaggiatori abbandonati alle intemperie,senza servizi igienici,ecc. è da paese di terzo mondo.Abbiamo la stazione marittima peraltro finora inutilizzata e lasciamo abbandonati quotidianamente migliaia di viaggiatori ogni giorno
    in mezzo alla strada.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.