Green Pass: gruppo di salernitani protesta in piazza Portanova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
La Piazza chiama… e anche Salerno, se pur in minima parte, risponde a supporto delle manifestazioni in corso in tutta Italia contro il Green Pass.

Una trentina di persone forse quaranta compreso qualche bambino ieri pomeriggio si è ritrovata a piazza Portanova in maniera pacifica per dire no al green pass che, come scritto sui loro striscioni “Discrimina, Divide, Confonde, Marchia”. Lo scrive Le Cronache consultabile on line in un articolo a firma di Monica De Santis

La signora Gabriella è una delle manifestanti che in maniera pacifica spiega il perchè del suo rifiuto a vaccinarsi e di conseguenza all’utilizzo del green pass… “E’ una discriminazione, sembra di fare la lista dei buoni e dei cattivi, un po’ come in passato si faceva per i neri e i bianchi, per la razza ariana e gli ebrei. E’ una cosa impossibile da accettare. Ormai è tutto un esperimento.

Dopo i vaccini ora stanno sperimentando il green pass. Ripeto è una cosa assurda, abbiamo il diritto di scegliere, invece vogliono privarci dei nostri diritti e renderci tutti dei codici a barre. Ecco io dico di no, non sono e non voglio essere una cavia da laboratorio e non voglio nessuno che mi imponga ad esserlo”.

Come la signora Gabriella anche il signor Alessandro è sceso in piazza a protestare… “Non siamo un gruppo organizzato, siamo liberi cittadini che attraverso il passa parola oggi (ieri per chi legge, n.d.r.) si sono incontrati qui per dire no a queste imposizioni che sono anticostituzionali.

Questo del green pass è uno dei tanti tasselli che si è aggiunto a quello della sostanziale imposizione dei vaccini come unica terapia per il Covid, cosa che non è vera, perchè ci sono tanti casi di persone curate da professionisti che non hanno avuto bisogno del ricovero in ospedale.

Purtroppo dobbiamo constatare che il governo ha fatto di tutto per bloccare queste cure per mandare avanti questi vaccini sperimentali di cui non sappiamo quali saranno i reali effetti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. Cioè in 2 interventi sono riusciti a dire fesserie di medicina, di giurisprudenza, di storia e di biologia. Gente che dovrebbe tornare a scuola dato che con loro ha fallito, e che invece va in piazza a farsi prendere in giro da chi li guarda come si guardano gli animali allo zoo. Come riportato parliamo di 30 persone, il nulla, ma la cosa preoccupante sono quei bambini che crescono in mano a questi genitori e per i quali servirebbe un intervento dei servizi sociali, prima che sia troppo tardi.

  2. A Salerno solo pantegane a mare, i papà gli hanno insegnato solo “ù mar”, “a tintarell”, senza mai spiegargli cosa fecero i nostri avi per dargli la libertà. Solo a Salerno una sottocultura e ignoranza senza pari al mondo…

  3. Non fa tristezza vedere questa foto con 10 persone di cui anche un minore?
    Che poi sono sicuro che il corridore demente che si moltiplica è talmente tanto vigliacco che non ci va neanche in piazza.

  4. Parlo da persona che ha fatto il vaccino, sono pienamente d’accordo con gli intervistati.

  5. Pochi in piazza ma con tante ragioni valide per tutti i cittadini che abbiano un minimo di cultura (diciamo la 3 media dello scorso millennio) ed educazione morale e civile. Bravissimi a sfidare la cattiveria e l’odio di questa società dopata dal web

  6. Caro Enzo,
    Vista la tua esperienza in giurisprudenza, medicina, biologia e storia perché non vieni ad illuminarci sabato prossimo?
    Dato che sei così sicuro delle tue conoscenze non sarà per te difficile fare valere le tue competenze.
    Sei avrai il coraggio di venire in piazza sarà un piacere conoscerti!!

  7. Anche io sono convinto che personaggi come Ciccio Bello sono talmente vigliacchi che sanno solo scrivere una marea di idiozie sul web manipolando e non scendono neanche in piazza a protestare

  8. Una massa di esseri diversamente senzienti capaci solo di diffondere notizie prive di ogni valenza scientifica. Liberi di credere anche al “ciuccio” che vola, ma non hanno alcun diritto di mettere a repentaglio la salute altrui. Andrebbero negate le cure in caso di ricovero.

  9. Gabriella io lo toglierei pure l’obbligo di green pass ma tu in cambio firmeresti una liberatoria che in caso di covid ti cureresti a casa?

  10. spiegatemi che problema c’è nel fornire il Green Pass per accedere nel luoghi al chiuso od ad un evento e via dicendo… ci rendiamo conto o no che siamo in stato emergenziale e che è un periodo storico particolare? c’è da far vedere il Green Pass? e fatelo vedere! pure siete vaccinati alla fine! che poi, giusto per dire… adesso il problema è il Green Pass quando basta utilizzare uno smartphone per far sapere vita, morte e miracoli di un individuo? ma siate obiettivi ed usate il buon senso…

  11. …. ancora che parlate parlate parlate,… nel frattempo andatevi a fare il vaccino‼️ Parlate e vaccinatevi…

  12. Accozzaglia facebookista infarcita di luoghi comuni esibizionisti che non temono di esternare la loro ignoranza. Mi dispiace che si dia eco a questi babbeoti che non sanno neanche quello che dicono.

  13. Per i babbeoti odiatori waccinati, convinti di aver fatto l’unica cosa buona della loro vita, vi ricordo che anche se una sola persona (e dico una, cioè 1)non è d’accordo con voi mandria bardata e lobotomizzata, HA TUTTO IL DIRITTO DI MANIFESTARE, INVEIRE, URLARE E PARLARE, PERCHÉ LIBERO DI PENSARE ED ESPRIMERE LA PROPRIA OPINIONE.
    La parola DEMOCRAZIA vi dice qualcosa, o sudditi di delucalandia?

  14. No Green Pass? No Vaccino? Allora per rispetto alle persone che temono il Covid si mascherina. Ieri tutti con la mascherina giù ed é sbagliato

  15. Hai perfettamente ragione, la situazione va
    messa su questo piano …. lo stato invii una lettera in cui si chiede di vaccinarsi, ammonendo che nel rispetto della Costituzione si può rifiutare il vaccino è l’obbligo del Green Pass, ma nel rispetto della maggioranza dei vaccinati, il rifiuto vale come liberatoria dalle cure gratuite in caso in cui si contragga il Vairus!
    A quel punto gli ottusi convinti non possono dire neanche mezza parola …. qualche demente con un minimo di cervello si fa una polizza assicurativa( costa poco), e siamo tutti felici e contenti.
    Tanto il Covid non esiste.

  16. Parlate di libertà. Ma da quando siamo liberi, crediamo di essere liberi. Già prima del covid eravamo condizionati dalle grande lobby internazionali. Ci controllano i nostri conti, ci dicono come spendere i nostri soldi, ci fanno credere che abbiamo il diritto di voto, che siamo liberi di andare e fare ciò che vogliamo, ma in realtà siamo pecore che seguiamo ciò che i potenti vogliono da noi attraverso la tv, radio. Credete che dire la nostra su internet ci rende liberi, ma liberi da cosa? Ed il problema è il green pass. Ma per favore. Ci controllano ogni movimento, sui social diciamo ogni secondo che facciamo, e vi sentiti limitati da un green pass. Ma per favore.

  17. questi pochi ed ignoranti manifestanti dovrebbero andare a vedere qualche sala di terapia intensiva, visitare i cimiteri e verificare di persona che ha causato il covid.
    non sono degni di vivere in città, che siano portati nei canili fino a quando non riusciranno a pensare con la loro testolina e non ascoltare i salvini di turno che stanno distruggendo il paese.
    vaccino de green pass ci salveranno dal virus e saranno il volano per rilanciare l’economia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.