Vandali scatenati nella Villa comunale. Il sindaco: “Puniremo i responsabili”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
“Vandali nella Villa Comunale di via Roma. Svuotati sui viali i cestini della spazzatura. Uno sfregio inaccettabile. Provvediamo subito a pulire e con le forze dell’ordine troveremo, anche con ausilio telecamere di video sorveglianza, e puniremo i responsabili verificando tutte le ipotesi anche quella di un boicottaggio criminale. Giù le mani dalla nostra bella Salerno. I cittadini ci aiutino a difendere la città”. A dichiararlo è stato il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Effimero, fantasioso ma, soprattutto, inetto ed impalpabile fino alla fine.
    Non riesce più a capire quando incontra il Questore per chiedergli conto di qualcosa o i De Luca quando, tristemente, si mette sugli attenti.
    Ad ogni buon conto, altri due mesi di passione per noi contribuenti Salernitani e finalmente ci liberiamo di questo ( e con lui di conseguenza “a catena” di tantissimi
    altri) inutili e costosissimi pupazzetti dei De Luca.

  2. li conoscete bene i responsabili, abitano li vicino e sono degli emeriti cafoni e scostumati(da generazioni)….e nella loro ignoranza collettiva si fanno sentire a gran voce anche dopo la mezzanotte quando rientrano nelle loro tane…..qui si che ci vorrebbe il lanciafiamme 🤮

  3. invece di sparare stronzate con l’aiuto di questi giornalai lecchini fatti un giro per salerno e vedi che la spazzatura( monnezza se non capisci ) non viene ritirata dalla salerno pulita da piu di 5 giorni,tra poco verra data alle fiamme e salerno sara’ un rogo di immondizie sempre e solo per le ass. del governatore e di quello che dovreste fare il comune e non fate….licenziarli,ma meno male che le votazioni sono prossime e da una banda di nullafenti andremo di sicuro ad un’altra banda ma voi non rimarrete.

  4. I Ragazzi dei Quartieeeeri…..i Cafoooooni…Tutti amici suoi che ora infestano la città. Continuate a votarli

  5. I responsabili dello scempio di Salerno? Li si cerchi al comune.
    Bene a scritto uno

    “Non far sapere al contadino quanto è buono il cacio con le pere.

    Non far sapere ai salernitani quanto è esteticamente bello per i conti del privato avere avuto regalato il posto più costoso di Salerno e le tasse dei salernitani.

    Non far sapere ai salernitani quanto è bello non pagar niente per costruire ad interesse speculativo di un privato in un luogo dove non è possibbile per nessuno costruire ad uso privato, in quanto spiaggia demanio e letto di fiume.

    Non far sapere ai salernitani quanto gli costa la piazza tetto del privato del Crescent regalatagli dal comune.

    Non far sapere ai salernitani quanto è bello costruire in un luogo dove i salernitani a spese loro hanno abbattuto le loro attività, posti di lavoro, parcheggio scuola parco pubblici, albergo, cantieri nautici, grossisti import export, grossisti edili, grossisti lignei, grossisti nautica ed accessori ecc. Ne quanto gli è costato ai salernitani gli abbattimenti espropri, perdite di avviamento e mancati guadagni futuri e tutti codesti rimborsi, per regalare l’affare Crescent al privato straniero.”

  6. PER I RESPONSABILI DI SCEMPIO SALERNO? AL COMUNE ED IN REGIONE I VERTICI SI GUARDINO ALLO SPECCHIO E LI HANNO TROVATI I RESPONSABILI.

    Bene a scritto costui:

    “È solo una questione di moralità nella cosa pubblica e salute mentale.
    La mia è una questione di moralità nella gestione dei beni dei salernitani e di salute mentale.

    Chi è prodigo con le cose proprie, regalando soldi suoi e beni suoi senza motivo, ci pensano i familiari a farlo interdire.

    Chi è prodigo con le cose non sue o è un ladro o è un truffatore o è un venduto, comunque se è un amministratore anche solo di condominio, tradisce il suo mandato, eccede nel mandato, raggira i condomini.

    Chi ci vuol convincere che le cose nostre sia bene che vengano regalate insieme ai soldi nostri, vuol dire che ha problemi, ed allora è bene che si faccia esaminare o da un medico o da un giudice.

    Se noi ci lasciassimo convincere che è bene per noi pagare la tari più alta delle città provinciali di tutta Europa per poter regalare i nostri beni ed le nostre tasse per arricchire un privato, sarebbe bene che i nostri cari ci propongano per un tso.

    Un amministratore che ragalasse del condominio da lui amministrato superfici sottosuolo spiagge parcheggi edifici scuola materna condominiale fiume garage attività di artigiani ed imprese del suo condominio e bed & breackfast situati nel suo condominio per poi pagare i danneggiati abbattimenti espropri con le quote ed i depositi condominiali, per in più poi costruire e regalare un tettopiazza alle attività del privato a cui ha regalato quanto sopra, sempre con conti del condominio, per poi quadruplicare nel suo mandato le quote condominiali, meriterebbe un posto in cella ordinaria se colpevole di qualcosa altrimenti un posto in cella imbottita.

    Ma i condomini che non lo fermassero meritano certamente un trattamento psichiatrico per la terapia da sindrome di Stoccolma”

  7. Anziché annunciare ipotetiche punizioni, perché non prova a fare reali controlli (anche senza annunciarli)

  8. Non fate stancare troppo i signori di Salerno Pulita, DEVONO ANDARE IN FERIE RIPOSATI…
    Mi raccomando…

  9. Il personale della Villa Comunale ad oggi praticamente conta di una sola unità quindi, manutenzione del verde zero, manutenzione delle alberature zero, manutenzione della pavimentazione zero, manutenzione della Latrina zero una vera Katrina, Invito il Sig. Sindaco ha recarsi x una breve visita x rendersi conto della città turistica ed europea, ormai il grasso è arrivato al cuore non ragionate più da 15 anni e ora di riposarvi, godersi la famiglia i figli i nipoti e la pensione che cmq e di oro… E ora di di Basta

  10. È strano che si accorga di un disagio quando lo stesso è lì a due passi dal suo ufficio. Questo scempio va avanti da mesi, si gioca a pallone, ci si porta i cani si calpestano le aiuole, tutte attività che sono vietate in villa e giornalmente vengono violate con il beneplacito degli addetti ai lavori.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.