Salerno: il Comune torna a dare lustro alla Villa Comunale dopo l’opera dei vandali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa

“Abbiamo completato l’opera di ripulitura completa della Villa Comunale di via Roma deturpata da un gruppo di vandali criminali sui quali stanno indagando le forze dell’ordine a cominciare dalla visione delle telecamere di video sorveglianza”. E’ quanto dichiarato in una nota dal Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli.

“Data doverosa informazione ai concittadini di questa attività – prosegue il primo cittadino – colgo l’occasione per rimarcare due elementi di forte preoccupazione. Negli ultimi mesi Salerno Pulita ha dovuto rimuovere centinaia di micro-discariche bonificando le aree aggredite dagli sversamenti abusivi. Ogni lunedì notte subiamo raid criminali di vere e proprie bande impegnate a rovistare tra l’indifferenziato alla ricerca di materiali da rivendere”.

“Questi due fenomeni sono un coacervo devastante di sciatteria, inciviltà, vandalismo, criminalità che mette a rischio l’igiene ed il decoro urbano. Talvolta è palese, un’area ripulita al mattina che ridiventa una discarica al pomeriggio, l’intento di boicottare il servizio di pulizia per ragioni ed interessi oscuri”.

“Dobbiamo renderci conto – aggiunge Napoli – che chi mette in esser simili comportamenti è un delinquente che danneggia tre volte la collettività: sporca la proprietà pubblica; costringe le squadre di pulizia ad interventi aggiuntivi che li distolgono (il personale ed i mezzi sono sempre quelli) dall’attività in altre zone che restano scoperte; mette in cattiva luce Salerno a favore di altri destinazioni alimentando polemiche strumentali”.

“Amministrazione, Forze dell’Ordine e Cittadini – conclude il Sindaco – devono fare fronte comune ciascuno per la propria competenza: difendiamo Salerno dagli incivili, dai vandali, dai criminali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Il titolo dite villa Carrara e poi nell’articolo parlate della villa comunale…..mha!!!! Villa Carrara non è proprio considerata pur essendo diventata da anni ormai tutto meno che una villa ma ritrovo per barboni che oltre a bere urinano ovunque,non ha un gioco per i bimbi e un bar per poter consumare qualcosa….praticamente a putit pur chiur Ca sicuramente è meglio

  2. città di incivili che non pagàno per le loro nefandezze. ci sono telecamere dappertutto e non si scoprono mai. e poi hanno anche la spudoratezza di criticare le istituzioni per la città sporca. ci sono delle bestie che lasciano in strada, specie nelle zone collinari, i sacchetti con l’umido. andrebbero scoperti e pubblicate le foto delle loro facce di………

  3. Gli incivili, vandali e criminali, a cui fa riferimento la “controfigura”, sono disperati dell’est europa e nord africani in cerca di qualcosa da riutilizzare. Alcuni (pochissimi) riordinano il sito, tutti gli altri lasciano le buste aperte e il posto un porcile. Quindi, con accurata sorveglianza, appostamenti nelle poche ore del lunedì sera si può fare una bella “scrematura di queste persone…volendo!

  4. Era ora dopo 20 di abbandono, il verde non esiste, i wc pubblici sono una latrina, etc etc di cosa parlano del Nulla, una semplice lavata della durata di una ora, questo è tutto ma va a………

  5. Una proposta copiata da altre realtà: e se si provvedesse al ritiro non al mattino ma nella tarda serata?
    Poi multe senza pietà e la storia cambieebbe

  6. I veri vandali siete voi, che non fate manutenzione di tutto dal verde al wc da circa 20 anni, non parlate e meglio

  7. tra due mesetti andate a fare in culo e speriamo che chi sara’ votato faccia piazza pulita di salerno pulita e di quei lavativi che si sono venduti l’anima per entrare ed ora invece di guardarsi il posto di lavoro li trovate dinanzi ai bar e la spazzatura non viene raccolta per 4-6 giorni,i bidoni ripieni e cartacce ovunque,fosse troppo facile farsi bello con una lavata della villa comunale!!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.