Sventato un incendio di vaste dimensioni nel territorio del Comune di Bracigliano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Sventato un incendio di vaste dimensioni nel territorio del Comune di Bracigliano grazie al pronto intervento dei cacciatori della Federcaccia dei Comuni di Mercato San Severino e di Bracigliano, che si sono rivelati, ancora una volta, le sentinelle dei boschi contro gli incendi.

Intorno alle ore 20.30 di ieri, mercoledì 11 agosto, in località Monte Salto del Comune di Bracigliano, si era sviluppato un principio d’incendio, che ha destato preoccupazioni per i residenti della zona. Un gruppo di circa 20 cacciatori, che si trovava in quell’area nel momento in cui si stava alimentando il rogo, dopo aver allertato i vigili del fuoco della sezione staccata di Mercato S. Severino, al fine di scongiurare un disastro ambientale, sono intervenuti in prima persona.

Con l’ausilio di pale e di altri mezzi rudimentali, mettendo a rischio la propria incolumità fisica, i cacciatori hanno proceduto allo spegnimento del fuoco con un’azione rapida che ha evitato l’espandersi delle fiamme alimentate anche dal vento.

“Sento il bisogno – ha detto il Sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno – di ringraziare i cacciatori della Federcaccia che sono intervenuti sul nostro territorio per sventare questo principio di incendio che avrebbe potuto comportare conseguenze molto più gravi. Purtroppo, ogni anno, nel periodo estivo ci troviamo a fronteggiare questa doppia emergenza, rappresentata dal caldo torrido e dagli incendi.

Entrambi dipendono molto dagli sconsiderati comportamenti dell’uomo: da un lato i cambiamenti climatici causati da un aumento delle emissioni di gas serra nell’atmosfera; dall’altro le scellerate azioni di piromani senza scrupoli che bruciano ettari di macchia mediterranea per i loro affari loschi. Bisogna intervenire e farlo al più presto, anche con il nostro contributo, quello degli enti locali”.

Intanto, il gruppo di cacciatori della Federcaccia ha ricevuto un grande plauso da parte degli abitanti di Bracigliano e della frazione Ciorani di Mercato San Severino, che sono i due territori che hanno vissuto il disagio sopra descritto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Scusate, ma le guardie forestali dove sono forse in ferie, allora mi chiedo Questi signori quando lavorano in inverno chiusi negli uffici, chi li comanda questi bravi lavoratori, occorre maggiore sorveglianza utilizzando tutte le tecnologie moderne onde evitare, danni irreparabile, ovvero per avere una buona vegetazione o Corono 20 anni, allora diamoci una mossa…… p. s. il Sindaco di Roma ha messo in atto tutte le forze lavoro compreso i doni a vigilare il verde quel poco rimasto…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.