Ferragosto da bollino nero in Costiera Amalfitana, la denuncia della Fenailp

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Oltre ai disagi causati dal traffico, da ieri sera blackout elettrico in molte zone della Divina. “È assurdo, ha affermato il Delegato della FeNAILP di Amalfi Francesco Florio, che per  circa 24 ore molte zone della costiera sono senza corrente.  I primi sbalzi di elettricità si sono verificati questa notte, poi da stamattina in metà Costiera Amalfitana manca completamente l’elettricità.

Anche se i tecnici dell’azienda sono immediatamente intervenuti e sono riusciti a riprendere l’erogazione del servizio elettrico per gran parte dei clienti interessati attraverso un cambio di assetto della rete elettrica che ha consentito di bypassare il guasto ma, circa un’ora dopo, a partire dalle 10.30, si é verificato un ulteriore guasto, probabilmente causato dal precedente, che impedisce di rialimentare la clientela attraverso le linee di servizio.

Nel frattempo i tecnici hanno per sicurezza immediatamente allertato l’arrivo in zona di un grande gruppo elettrogeno per fare fronte all’emergenza. Siamo fortemente preoccupati, ha continuato Florio, per le molte attività commerciali che sono prive di energia elettrica e soprattutto per le scorte di merce acquistate in occasione del ferragosto.

La FeNAILP ha attraverso i propri legali ha deciso di accertare le responsabilità  e determinare le cause di tale importante guasto per stabilire se alla base ci sia un errore umano o un sovraccarico generato dall’uso massiccio dei condizionatori usati sia dagli operatori commerciali che dai cittadini per mitigare le alte temperature di questi giorni.

Dopo i gravi danni generati dalla pandemia gli imprenditori della Costiera Amalfitana, fra tante difficoltà, stanno lentamente accogliendo nuovamente i turisti ed i visitatori nel periodo “commerciale”  più importante  dell’anno e un nuovo stop determinerebbe danni incalcolabili oltre ai disagi della popolazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Questi sindaci della costiera Amalfitana, non servono a niente, non hanno attivato nessun protocollo di concerto con il prefetto un altro grande a nulla, e la comunità mondana altra nullità cosa fanno niente niente, il nulla assolto, mi meraviglia che il grande Gagliano non dia consigli a questi Co…………. I……

  2. L’Enel è troppo impegnata in Open Fiber, per pensare alla corrente. Col risultato finale che in costiera non c’è ne fibra, e ne corrente.
    Mentre le altre località turistiche d’Italia, e del mondo, evolvono, noi siamo in mano ai dilettanti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.