Rissa tra gestori di bar nel centro storico di Salerno, denunciate 7 persone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

A causa di una accesa concorrenza, qualche sera fa i gestori con i dipendenti di due esercizi commerciali del centro storico sono stati denunciati dalla Polizia di Stato per rissa. Verso le 22,30 di pochi giorni fa, gli agenti delle volanti sono stati chiamati per intervenire nei pressi di Piazza Matteotti, perché era in corso una lite violenta: arrivati sul posto, la rissa era già terminata ma i poliziotti sono riusciti a risalire e ricostruire la dinamica dei fatti, grazie alla testimonianza di alcuni avventori e di qualche turista straniero che, abbastanza choccato, aveva ripreso la scena.

La lite è scoppiata in quanto i due bar sono a pochissima distanza l’uno dall’altro con tavolini esterni confinanti e i gestori hanno cercato di sottrarsi a vicenda i clienti anche ricorrendo all’accesa denigrazione del concorrente.

La tensione è degenerata in rissa, che ha coinvolto sia i gestori che i dipendenti del locale: durante la lite è stata usata come strumento offensivo la colonnina di metallo leggero usata da uno dei due bar per tenere a disposizione dei clienti il dispencer con il gel disinfettante per le mani.

Delle persone coinvolte, 4 sono andati al Pronto Soccorso, ma solo due di esse poi si sono fatte refertare, con una prognosi, peer entrambi, di 5 giorni. Gli agenti hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza, che non sono state molto utili per ricostruire le dinamiche di svolgimento in quanto di non elevata qualità, mentre utili sono state quelle di due turisti olandesi, testimoni oculari dei fatti.

I protagonisti dell’increscioso episodio sono stati sollecitati dagli agenti ad assumere condotte più professionali e sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, mentre i turisti hanno ricevuto i complimenti dagli agenti per la solerzia e la disponibilità dimostrata nel collaborare con le Forze dell’ordine.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Che bella figura !!!
    Se i gestori litigano figurati gli avventori !!!
    Immagino il video
    Degli olandesi in giro per l’Europa !!!!😡

  2. Emilio Fede direbbe a proposito:
    ” che figura di merda!”

    Salerno, città turistica….bella città!

  3. Diversa cultura e civiltà.. Gli olandesi hanno collaborato con la polizia riconoscendo i colpevoli e fornendo il video…..
    I nostri concittadini non vedono mai niente per non subire ritorsioni, omertà anche nelle piccole cose.. . Però poi si lamentano della delinquenza e delle forze dell’ordine….

    È triste dirlo ma i giovani devono fuggire in Canada, America, Svezia…
    Salerno purtroppo per i giovani è altamente tossica..

  4. Basterebbe non dare le licenze a capocchia.
    Un bar a lato, uno sopra, uno sotto
    e già… Eppoi il liberismo… Ecccome la mettiamo con il libbberismo?

  5. Non bastano gli infami e gli spioni salernitani…..adesso ci sono pure gli olandesi. Di questi tempi farsi ognuno i fatti suoi è un lusso!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.