Santa Teresa sfregiata dagli incivili: spiaggia ridotta ad accampamento e discarica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
45
Stampa
E’ stato un ferragosto di bagordi, inciviltà, vandalismi ed eccessi quello che si è registrato sulla spiaggia di Santa Teresa a Salerno. Addirittura l’arenile da qualcuno è stato utilizzato per bivaccare, con intere comitive che hanno approfittato della giornata di feste per allestire – come documenta anche la foto pubblicata sulla pagina Facebook del gruppo “Figli delle chiancarelle” – degli accampamenti con tanto di tende, sedi e tavolini. La spiaggia, inoltre, è stata ridotta ad una sorta di discarica a cielo aperto: immondizia dappertutto e anche odori nauseabondi provocati da buste di umido abbandonate sull’arenile senza alcun senso civico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

45 COMMENTI

  1. Una città da terzo mondo, con una maggioranza di cittadini che definire feccia è un eufemismo. Spettacoli di degrado assoluto.

  2. Qualcuno ha commentato che non erano di Salerno, purtroppo lo erano, la maggior parte dei frequentatori della spiaggia erano di Salerno eccetto un gruppo di indiani che facevano il bagno come fosse il Gange e qualche gruppo di badanti

  3. È il turismo di élite, forse immaginavamo troppo in grande per la reale attrattivita’ di questa città, questo popolo, che non è capace di crescere, di migliorare, di fare un salto di qualità verso standard di civiltà più elevati. Troppo modeste le capacità di chi programma il futuro del territorio . La deriva di lasciare il popolo senza guida e senza controllo, produce l assenza di ogni regola, che alcuni chiamano libertà, ma è solo anarchia.

  4. Ma di quale sfregio ciancia sono tutte cose che possono essere asportate l’unico sfregio vero è il crescent.

    Ma perchè vi accanite con il popolo che si appropria un po’ delle cose sue? Vi fa svalutare il valore della della megacolata cementizia?

    Dopo lo stupro a gratis di spiaggia beni pubblici fiume e demanio, state ancora ad attaccare la gente che segue in piccolissimo il vostro esempio?

    Si la gente è colpevole, è colpevole perchè continua a votarvi.

    Bisognerebbe rimuoverla tutta la spazzatura sul lungomare soprattutto nella zona a destra di s.teresa, vi è un cumulo gigantesco e crescente di munnezza portata da un privato straniero cui i delukisti hanno regalato spiaggia demanio letto fiume, zona, albergo, istituto nautico pubblico, parcheggio pubblico, attività private cantieri grossisti di nautica di export import, di materiali edili , di materiali lignei a spese delle nostre tasse per espropri ed abbattimenti e perdita attivita e posti di lavoro e mancati futuri guadagni, regalandogli anche un tetto piazza dei libertini al condominio privato crescente che ci è già costato 8.000.000 più 22.000.000 più 2.000.000 di nostre tasse, ma anche al comune sarebbe ora di buttare via la munnezza.

    In una città dove si è piazzato il Crescent dove si è piazzato, ovvero sulla spiaggia fine lungomare e a gratis per il prenditore straniero su spiaggia demanio e fiume, eliminando l’unico economico parcheggio pubblico della zona, un istituto nautico, albergo ed tante attività storiche, cantieri nautici posti di lavoro, il tutto a spese nostre e con ancora ulteriori 8.000.000 più 22.000.000 più 2.000.000 di nostre tasse per regalargli pure il tetto piazza dei suo condominio privato è rivalutargli ulteriormente le proprietà private, qualcuno si permette di recriminare sul un po’ di spazzatura sul lungomare?

    Molta di più è depositata in comune da decenni.

  5. Ma voi pensate ancora e veramente che Santa Teresa sia il salotto buono della città??? Ma rendetevi conto di quello che succede ogni sera in quel luogo e di quanto prosciutto sugli occhi siano foderati tutti i soloni che ancora pensano di recuperare un’area allo sbando…

  6. …ma la polizia LOCALE dove si trova? paghiamo degli INVISIBILI in tutt’altre faccende affaccendati? e le altre Forze dell’Ordine? ma dove vogliamo arrivare? I controlli ed il rispetto delle regole sono necessari per la convivenza e, per chi non ci arriva con il proprio buon senso, occorre che QUALCUNO a ciò preposto glielo ricordi, altrimenti è degrado continuo e senza limiti !

  7. Città fuori dal controllo, telecamere inutili, polizia municipale inesistente dopo le 19.30 specchio dell’amministrazione comunale impotente e inadeguata.

  8. E dovremo meravigliarci? Solo chi ha i prosciutti dinanzi agli occhi non è in grado di cogliere il degrado civile e morale in cui versa la nostra città. Non che altrove si stia meglio, vd. baby gang sulla riviera romagnola, ma se dobbiamo fare a gara a chi è più incivile…

  9. Ma chi sono questi cafoni incivili?Perché non si è intervenuto per fermare questo scempio?Veramente un’immagine degradante degno delle favelas dei centri suburbani

  10. Protocollo di palazzo di città. È tutto ok .state sereni e tranquilli non fare polemiche….

  11. nemmeno nei villaggi dell’ Africa si vedono questi accampamenti e questa zuzzimma (sporcizia) si vede che a casa loro sono abituati a lasciare la monnezza (spazzatura) in giro

  12. Ma dov’è il controllo del territorio ad opera delle istituzioni?
    Sindaco, anziché farsi immortalare in quella che è una attività ordinaria (pulizia delle strade) perché non striglia chi di dovere per evitare questo scempio???

  13. Ma dico io, santo iddio, ma dove sono i controlli per poi multare salatamente questi trogloditi, ignoranti e cafoni. Ormai siamo nel degrado educativo, culturale e sociale più profondo e anche le nuove generazioni non si salvano anzi sono anche peggio.

  14. Domanda: la polizia? Se non è consentito campeggiare e se non è consentito (e non lo è) inquinare, perché non intervengono le forze dell’ordine? La libertà è bella, ma serve chi controlla e modera gli eccessi.

  15. Vi dovete dimettere, non siete in grado di amministrare questa città.

  16. Complimenti a chi permette tutto questo, con tanto di proclami che è tutto sotto controllo. Secondo me non sono in grado neanche di controllare quello che succede a casa loro.

  17. Questo è quello che si merita il signor De Luca il governatore della Campania che sotto il suo naso a poche decine di metri ha messo su il suo quartier generale al genio civile Ma lì proprio di fronte dove lui si affaccia ce lo schifo più schifo che esiste immondizia sporcizia assembramenti ma tutto è normale per lui basta che si vanno a perseguire le attività commerciali dove c’è il rispetto delle norme dove c’è la distanza Dove si dove si pagano le tasse sia del personale in servizio No lì bisogna intervenire chiudere le attività mandare a casa i dipendenti e lasciare che le persone si sfogano tutte completamente all’aperto all’arenile di Santa Teresa e e sulle spiagge libere in generale Bravo governatore quello che ti meriti

  18. Siete na redazione da quattro soldi….che censurate censurate e censurate….i giornaletti dovete fare… Vergognatevi anche voi…

  19. Il degrado civile e morale di questa città va di pari passo a quello delle sue istituzioni, a ciò si aggiunge il fatto che non offre alcun futuro ai suoi figli, a malincuore ho deciso di andarmene come molti dei miei coetanei

  20. hanno avuto ordine di censurare qunto non graditto e pericoloso per delukaschenco perchèdettagliato e pieno di fatti.

    e mi stanno censurando molti post

  21. …….. se ti trovi in una spiaggia libera e gli enti locali non hanno legiferato in merito, manifestando la normativa con dei cartelli ben visibili, il campeggio è libero. Inoltre, anche dove espressamente vietato, il bivacco rimane ammesso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.