Falciata sulle strisce pedonali: maestra di asilo salernitana muore a 28 anni

Stampa
Travolta e uccisa sotto gli occhi del fidanzato sulle strisce pedonali. La vita della ventinovenne Arianna Nicodemo si è spenta all’ospedale San Carlo di Milano dopo l’incidente verificatosi la nella serata del 17 agosto a Vittuone, all’altezza del ristorante cinese Saporiko. Era nata a Vigevano dove si era trasferito il padre originario , un poliziotto originario di Vibonati, nel comprensorio saprese in provincia di Salerno. Arianna lavorava come maestra d’asilo ed aveva tanti progetti di vita da realizzare con il suo partner.

Incidente mortale a Vittuone, la ventinovenne investita da un ingegnere originario di Rho
Sogni che si sono spenti per sempre sull’asfalto la ex statale 11 quando è stata travolta da un 47enne ingegnere originario di Rho alla guida di una Ford Fiesta e risultato positivo all’alcoltest. L’uomo, che si è fermato per soccorrere la ragazza ed allertare i soccorsi, sarà trasferito all’ospedale di Magenta dove verrà sottoposto ad ulteriori riscontri, contestualmente è stato aperto un procedimento per omicidio stradale.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.