Amazon vuole espandersi tra Salerno e la Piana: caccia a una sede per la logistica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Anche Amazon cerca casa nel Salernitano. Il progetto a cui sta lavorando il colosso statunitense del commercio online – come riporta il sito web lacittadisalerno.it – è di mettere radici dalle nostre parti per un polo per la logistica. Una ulteriore sede da individuare in un’area quanto più vicina al capoluogo compresa fra la zona industriale e la Piana del Sele. I delegati italiani della società di Seattle fondata da Jeff Bezos hanno iniziato ad allargare i loro orizzonti e vorrebbero puntare sulla provincia di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Grazie de Luca per aver regalato ai palazzinari napoletani il territorio comunale, ora i comuni limitrofi sfrutteranno anche questa opportunità e i nostri ragazzi resteranno a guardare, tanto che te ne importa mica sei salernitano

  2. Ma basta comprare ogni cosa su Amazon vivete la vita, muovete il culo e andate nei negozi, salvate l’economia.

  3. Sono un esperto di logistica internazionale e consiglio ai manager di Amazon di qprire la struttura operativa nella cittadina di Vallo della Lucania.Il cervello del Cilento

  4. ovvio anche perchè col nuovo aeroporto ci sarà forte espansione sia abitativa che commerciale e direi anche turistica

  5. la scoperta dell’acqua calda. amazon si insedierà nelle strutture ex alcatel a battipaglia ..

  6. ecco… poco prima delle elezioni comunali ed in vista delle regionali escono ipotetici posti di lavoro per i quali centinaia di politicanti (disoccupati o nullafacenti nella società civile) millanteranno la “disponibilità” per una opzione in cambio di un voto “fatemi prima entrare in consiglio e poi sarà tutto più semplice”……ma con un Hub ad Arzano , a meno di 70 km, pensate ne serva un altro qui? e se anche fosse (difficilissimo), in un azienda come Amazon pensate che qualche disoccupato che vive di politica potrebbe avere influenza?….se così fosse Amazon sarebbe già fallita da un pezzo, invece…

  7. certo, dopo che ha ammazzato migliaia di aziende e lavoratori fa vedere che apre e assume, orari assurdi, stipendi e garanzie ridicole. Andate a comprare nei negozi di vicinato, c’è tutto da guadagnare in fondo. Già il fatto di camminare vi fa guadagnare salute

  8. È colpa di De luca se amazon ha ucciso il commercio.
    È colpa di De luca se amazon non apre il centro logistico a lungomare o a mariconda..
    Maronna mia, quanta ignoranza e quanti rosiconi professionali.

  9. Questo vale per alcuni negozi, nella maggior parte dei casi hai a che fare con venditori che non sanno vendere, e guardano al centesimo, figurarsi se riescono ad accaparrarsi nuovi clienti.
    Per fare soldi bisogna investire soldi, non basta togliere i cinque euro al profumo o alla camicia.

  10. C é il centro commerciale La Fabbrica… Dopo tanti soldi spesi e fatto a modo perché nn sfruttate quel centro. Date però possibilità ai giovani a lavorare fate delle graduatorie ma ONESTE… SI DICE però che ki tiene più santi in paradiso quelli vanno avanti e hanno posti assicurati .. Cortesemente date spazio anche a chi non ha santarelli siamo stufi di chi si gioca le carte e chi invece non ne ha resta indietro.

  11. 15.59 è colpa della politica che svende aree demaniali per aprire grandi centri commerciali e allo stesso tempo riempie di tasse e vincoli una piccolissima attività di quartiere. i grandi centri poi assumono per quattro soldi, amazon per esempio (e quelli come loro) pagano praticamente qualche punto percentuale di tasse all’estero e alla fine la chiamano concorrenza..
    Se amazon, apple, google, etc etc etc pagassero il 45% di tasse come tutti noi comuni mortali .. chiuderebbero in un giorno, e sarebbe la fine di quei prezzi bassissimi, fatti sulla pelle della comunità che compra, di fatto.
    Ecco, quando un amministratore locale o un governatore o un governo favorisce in tal modo una multinazionale è ovvio che possiamo affermare senza alcun dubbio che quel politico ha ucciso il commercio, quello vero, l’economia reale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.