Covid, la variante Delta fa fallire l’immunità di gregge. Autunno difficile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
L’immunità di gregge era un obiettivo ambizioso che sembra purtroppo tramontato. Fino alla comparsa delle più contagiose varianti si pensava che sarebbe bastato immunizzare l’80% della popolazione (un obiettivo da raggiungere entro settembre) per fermare la circolazione del virus. Ma oggi si sa che, con la variante Delta, in un certo numero di casi, il virus può continuare a circolare tra le persone vaccinate, pur non causando i danni gravi a cui ci aveva abituato in precedenza. Intanto però altri Paesi si sono portati avanti. In Israele, primo paese al mondo ad avviare la vaccinazione con la terza dose, sono già più di un milione le terze dosi somministrate a operatori sanitari, fragili e over 50. E il ministero della Sanità di Israele ha dato il via libera alla somministrazione della terza dose di vaccino anche per gli over 40.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. L’immunità di gregge non si può mai raggiungere per un virus che fa del mutare il suo mestiere, non credo che sia complicato capirlo… il disastro in Israele è sotto gli occhi di tutti, e noi ci ritroveremo in queste stesse condizioni nel giro di un paio di mesi con nuove restrizioni e lockdown

  2. E il vaccino miracoloso fatto dopo appena sei mesi?
    Mi viene da riedere pensando a coloro che credo nel siero magico.
    Anni ed anni di ricerca contro il cancro , e ancora ahimè è la prima causa di morte , aids, alzheimer, cardiopatie con cure palliative, e da oggi al domani ecco l’elisir contro ( a detta loro ) il peggiore virus della storia dell’umanità.
    Allora bisogna credere anche in cappuccetto rosso , babbo natale ecc ecc

  3. Lookdown??? E chi lo rispetta , dopo lo
    Schifo visto in estate e i politici a dormire , si possono rinchiudere loro . Ormai nn hanno più potere

  4. Mi sono laureato 👨‍🎓 in virologia su Facebook e studiando migliaia di fake news, il modello da seguire e sicuramente il Brasile, in Israele è un disastro ….basta guardare i decessi 😂😂😂

  5. TUTTI gli scienziati avevano detto di completare PRIMA la campagna vaccinale e POI riaprire, e che riaprire prima avrebbe garantito la nascita di varianti resistenti ai vaccini.

    Ma voi pezzenti avevate fretta di andarvi a mangiare la pannocchia e il melone sul lungomare.

    Buon autunno, fessi.

  6. Non è possibile l’immunità di gregge perché, fortunatamente non siamo tutti pecore. C’è anche una porzione di popolo che si fa delle domande di fronte a tutte le incongruenze e a tutte le frottole che ci volete raccontare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.