Vita Mediterranea: nel Parco Archeologico di Velia viaggio tra cibo e poesia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sabato 21 agosto Future Food Institute e i Comuni di Pollica e Camerota, assieme al Parco Archeologico di Velia, Coldiretti Campania, fondazione Campagna Amica ed al Centro Studi Dieta Mediterranea “Angelo Vassallo” presentano un viaggio nel tempo alla scoperta degli eroi, dei tesori, dei valori e delle virtù della vita mediterranea, per comprendere i processi evolutivi di uno stile di vita, quello della Dieta mediterranea, riconosciuto a livello globale il più sano e sostenibile.

L’appuntamento, che si terrà alle ore 20:00 presso il parco Archeologico di Velia, vedrà la straordinaria partecipazione del poeta e paesologo Franco Arminio. La serata sarà inoltre accompagnata dalle storie e dai prodotti di Lucia Giannattasio, di Azienda Agrituristica Ai Monaci, Maria Rosaria Trama, di Tenuta Colline di Zenone, e Silvia Chirico, di Tenuta Chirico, Agricoltrici Eroiche di Campagna Amica, che ogni giorno custodiscono le tradizioni ancestrali di gestione del territorio, nutrono l’uomo e curano l’ambiente.

Tre testimonianze eroiche di chi ogni giorno si si prende cura dell’ambiente e lo anima con affetto e perseveranza. Tre donne, eroine della Mediterraneità, che al meglio dimostrano il ruolo femminile nella cura e nell’attenzione che si deve dare per preservare la casa comune in modo responsabile.

Il viaggio inizierà da Elea, fondata nel VI secolo A.C., poi ribattezzata Velia dai romani, culla di una delle più famose Scuole filosofiche dell’antica Grecia, e tutt’ora custode delle tracce del pensiero di Parmenide il “il filosofo-fisico e filosofo-medico” e dei suoi allievi Zenone e Melisso. I visitatori, sotto lo stesso cielo notturno che ha ispirato e accompagnato gli antichi filosofi di Elea-Velia, saranno portati a scoprire le origini della storia della Dieta Mediterranea.

“Non vi è vera e responsabile innovazione se non si conosce la tradizione e il percorso seguito per arrivare fino a qui. Questa iniziativa, “Vita Mediterranea”, che siamo orgogliosi di organizzare insieme al Centro Studi Dieta Mediterranea “Angelo Vassallo”, il Comune di Pollica e il Parco Archeologico di Velia, nasce proprio per scoprire quali sono le radici storiche e culturali che hanno forgiato la Dieta Mediterranea, vero e proprio modello di vita che nutre l’uomo in modo giusto e sostenibile, in armonia con il territorio che lo ospita, e guidati dalle parole di Franco Arminio, cercheremo di capire come l’uomo e il territorio possono ritrovare la relazione simbiotica che sembra persa, per poter dare il via alla tanto desiderata transizione ecologica, che deve prima di tutto essere una transizione culturale.

Fondamentale in questa serata è il ruolo delle donne, che si dimostrano ancora una volta le vere ambasciatrici della Dieta e del paesaggio Mediterraneo, agendo da vere e proprie custodi dei saperi e delle tradizioni ataviche, della conoscenza e della cura del territorio. ” dichiara Sara Roversi, Presidente del Future Food Institute.

Il programma della serata:

Ore 20.00: opening

Agricoltura è cura

presenta Sara Roversi, Future Food Institute

Testimonianze: la voce degli Agricoltori Eroici

Lucia Giannattasio – Azienda Agrituristica Ai Monaci

Maria Rosaria Trama – Tenuta Colline di Zenone

Silvia Chirico – Tenuta Chirico

Ore 20.30: (area limitrofa al bookshop)

Viaggio alla scoperta delle origini della Dieta Mediterranea, dal Paleolitico al Futuro

presenta Sara Roversi, Future Food Institute

intervengono:

Stefano Pisani, Sindaco di Pollica

Mario Salvatore Scarpitta, Sindaco di Camerota

Franco Arminio, Poeta e Paesologo

Ore 21.00: visita dalla parte bassa della zona archeologica con lanterne, guidata dal Dott. Francesco Uliano Scelza, Direttore Scientifico del Parco Archeologico di Velia, accompagnata da musica (Casa Cobellis e necropoli di Porta Marina)

e dalle parole del poeta Franco Arminio

Ore 21.45: visita accompagnata parte bassa della zona archeologica con lanterne e l’ausilio del personale del Consorzio Arte’m

Ore 22.00visita accompagnata parte bassa della zona archeologica con lanterne e l’ausilio del personale del Consorzio Arte’m

Biglietti:

Velia by night € 5,00

Biglietto Velia by night ridotto (dai 18 ai 25 anni) € 2,00

Biglietto gratuito fino ai 18 anni

Orario apertura area archeologica di Velia dalle ore 20:00 alle ore 23:00 (ultimo ingresso 22:15)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.