Bologna-Salernitana: problemi connessione Dazn rallentano diretta, tifosi imbufaliti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Partenza con proteste social per Dazn, che da quest’anno detiene in esclusiva i diritti tv della Serie A di calcio su 7 partite di ogni giornata del campionato più 3 in co-esclusiva. Su twitter sono state postate rimostranze di diversi tifosi per un blocco della loro visione di Inter-Genoa, poco dopo il fischio d’inizio della partita alle 18,30 di sabato 21 agosto. Postato ironicamente anche un fermo immagine di Cahlanoglu. Un tifoso ha contato 21 interruzioni in 34 minuti.

È stato accertato che a bloccare per tre minuti la visione, durante il primo tempo, sia stato l’alto picco di accessi su una delle Cdn, ovvero i provider che distribuiscono i contenuti (Over the top – Ott). Dazn ha fatto sapere di essere subito intervenuta, distribuendo il traffico su altre Cdn e afferma che l’impatto non è stato «numericamente importante» in proporzione all’elevata quantità di contatti per la prima partita della squadra nerazzurra. Per tutti gli utenti collegati sembra che la situazione si sia normalizzata nel secondo tempo anche per l’altra partita del pomeriggio, Verona-Sassuolo.

Ma anche oggi tanti i problemi pure durante Bologna Salernitana. Tifosi granata imbufaliti per le tante interruzioni di rete. Sono già tanti gli utenti che promettono disdette se situazione non migliora. Stessi disservizi anche nel primo tempo di Napoli Venezia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. DAZN per la serie a alquanto ridicolo..sn abbonato da 4 anni ma i problemi sn sempre gli stessi

  2. Delusissimo ma i manager e tecnici preposti a far funzionare in modo regolare tutto il sistema DAZN non si sono posti questi problemi e come risolverli potenziando tutto l’apparato? Collegamento pessimo con molteplici interruzioni sia sabato e domenica con una qualità scadente (SD) al limite della decenza per chi ha un tv 4K e fibra ottica FTTC a 30 metri dall’armadietto spero che vengano risolte queste problematiche altrimenti guarderò solo le partite su sky o altri provider valuterò anche eventuali azioni legali contro il disservizio

  3. Io porrei l’accento anche sulla telecronaca di parte. Un pò di imparzialità non guasterebbe.

  4. Serie A, Codacons contro Dazn
    Questa la denuncia del Codacons nel comunicato che prosegue: “Il Codacons torna a chiedere con fermezza di indennizzare tutti gli utenti coinvolti nei disservizi, attraverso rimborsi automatici pari al costo della singola partita, pena inevitabili azioni risarcitorie a tutela dei consumatori e dei tifosi. Qualcuno deve ricordare infatti che gli utenti hanno pagato alla piattaforma, e quest’anno più degli scorsi anni, un servizio spesso inefficiente. I soldi dei cittadini, mai come in questo periodo, sono preziosi e non si può tollerare che finiscano nelle tasche di chi non riesce a erogare un servizio all’altezza, o non ha predisposto per tempo il necessario per farlo. Delle due l’una: o DAZN riesce a ripristinare standard di servizio adeguati, indennizzando gli utenti coinvolti, o deve rinunciare all’idea di trasmettere le partite, stante la palese inadeguatezza delle sue performance, e cedere ad altri i suoi diritti.”

    Serie A, Codacons contro Dazn: “Ora i rimborsi”
    “L’Associazione si era impegnata nelle scorse settimane a vigilare sul miglioramento della qualità del servizio e sul rispetto dei provvedimenti dell’Agcom, affinchè non si verificassero più i disservizi degli anni passati; anomalie e problemi capaci di arrecare un danno dei clienti DAZN i quali, a fronte del pagamento di un abbonamento, non avevano ricevuto un servizio adeguato: e in un esposto all’Antitrust del 2018 avevamo già denunciato ‘le interruzioni continue ed improvvise, i ritardi nella connessione, la mancata disponibilità dell’app per alcuni dispositivi e il ritardo nella trasmissione in tempo reale della partita dovuto allo streaming rallentato’. Ora siamo costretti a dare seguito a quell’impegno, visto il reiterarsi della situazione. Perciò chiediamo immediati rimborsi in favore di tutti gli abbonati per l’impossibilità di fruire del servizio acquistato. Chi, infatti, è in possesso di pacchetti DAZN e non è riuscito ad assistere in tv alla partita, o ha subito continue interruzioni del segnale, ha diritto, in base al codice civile, ad ottenere il rimborso di quanto pagato, proporzionalmente al disagio subito”. Conclude così il Codacons.

  5. Il problema del satellitare è che il segnale arriva in ritardo rispetto alla fibra, pur zoppicante di dazn e quindi succede che chi ha il satellitare fluido sa già un risultato, un gol grazie alle grida dei fortunati “fibrosi”.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.