Scarafaggi sui pavimenti e sporcizia, i NAS chiudono pasticceria di Salerno

Stampa
Carabinieri dei NAS in azione con due blitz eseguiti uno a Salerno e l’altro a Battipaglia nei quali, durante i controlli sulle condizioni igienico sanitarie delle due attività commerciali, sono state riscontrate gravi carenze che ne hanno portato alla chiusura. I controlli hanno interessato due pasticcerie: nella città capoluogo i militari hanno chiuso immediatamente una attività dolciaria tra Pastena e Mercatello, nella zona orientale.

Gli uomini del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità hanno scoperto scarafaggi morti sul pavimento, uno schiacciato sul muro, sporcizia in vari punti del locale, ruggine, conservazione di alimenti in maniera non idonea, scarsa manutenzione e impianti del locale fuori norma tanto da ritenere l’attività come esercitata in ambienti privi dei minimi requisiti igienico sanitari.

Inoltre i carabinieri si sono avvalsi anche della consulenza di un medico veterinario della Asl Salerno che ha disposto la distruzione immediata di 80 chili di prodotti dolciari, in quanto preparati e manipolati in quegli ambienti e per tanto ritenuti pericolosi per la salute pubblica.

A Battipaglia, sempre i militari del Nas, assieme al personale dell’azienda sanitaria locale di Salerno, hanno chiuso un’intera attività commerciale di bar – pasticceria, per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali, in particolare per sporco diffuso, polvere, unto ed altro.

Nell’attività, nel pieno centro del comune della Piana del Sele, sono stati riscontrati pure l’assenza di spogliatoio per i dipendenti, il pavimento in più punti mancante di mattonelle, pareti scrostate ed altre carenze strutturali.

Le due attività chiuse – da non confondere con altre che non sono aperte perché in ferie – ora potranno eventualmente ricorrere alla magistratura per far valere le loro ragioni. I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità continueranno le attività di verifiche in particolari a bar, pasticcerie, gelaterie, ristoranti, pizzerie in queste settimane.

10 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Per salvaguardare seriamente la nostra salute, avreste dovuto scrivere il nome delle Pasticcerie, visto che il reato è accertato. Altrimenti non è giornalismo

  • Ovviamente non si sa quali siano queste attività: una modalità ben strana e direi piuttosto “evanescente” di fare “giornalismo” o qualcosa che vorrebbe assomigliargli, ma molto alla lontana; notizie riportate senza alcuna possibilità di riscontro per me non valgono niente e potrebbero essere inventate di sana pianta.

  • Senpre la stessa storia non mettete mai nomi, di conseguenza notizia inutile come si fa a salvaguardarsi se non si conoscono i nomi non mi sembra tanto difficile da capire

  • Come mai mettete sempre i nomi delle finte attrici Battipagliesi e mai i nomi per questo genere di notizie???
    Sapete fare solo la pubblicità, il giornalismo non è arte vostra!!!

  • Ma fosse un blitz di cento persone vi do ragione ci sono troppi nomi e non e cosa ma qui sono 2 pasticcerie che ci uccidono a pensare cosa mischiavano e vuij non o vulit scrivr chi cazz Song sta gente e se domenica sono andati a prendere dei dolci qualcuno sia a Salerno che a Battipaglia dobbiamo fare come a una volta quello che si può fare in casa e a meglio cosa saij chell Ca’ t magnij okey speriamo che lo scrivono sti tarat bha ok

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.