Amalfi, positivo al Covid a dicembre scorso torna a reinfettarsi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Ad Amalfi si registrano due nuovi casi di positività al Covid-19.

Il primo, residente, rientra nella catena dei contatti della famiglia di quattro positivi accertati nei giorni scorsi. Si tratta di un collaboratore di lavoro che già lo scorso dicembre era risultato positivo al Covid.

Il secondo, invece, non riguarda un cittadino amalfitano ma un lavoratore a tempo determinato che ha contratto il virus.

Da oggi sul territorio amalfitano sono sei le persone contagiate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. A tal proposito ci chiediamo quando la redazione farà un servizio sul ritiro dei test pcr negli USA ormai già da quasi un mese perché ritenuti inaffidabili in quanto rilevatori di ogni tipo di Coronavirus.
    Ma si sa, perché informarsi infondo era solo Gesù che diceva “ la verità Vi renderà liberi”

  2. Il covid è per sempre, evvero giornalai falliti?
    Auguri per le briciole dei fondi dell’editoria per l’emergenza coronavirus, che forse vi sono arrivate
    Semplici riportatori di cazzate, il vostro mestiere a questo si è ridotto

  3. Ma è un articolo dove si prova, in modo scientifico, a mettere in relazione il tipo di contratto di lavoro con la possibilità di contrarre il virus?

  4. E’ tutto nella norma. A Dicembre girava la variante originale e probabilmente già quella britannica mentre adesso la variante indiana ha preso il sopravvento. Così come si può prendere il raffreddore diverse volte date le mutazioni del virus e il calo degli anticorpi nel tempo, così ci si può reinfettare con il nuovo coronavirus. In secondo luogo, siccome l’organismo ha memoria immunitaria in genere le reinfezioni sono meno gravi e tendono a risolversi prima.
    Un bravo giornalista dovrebbe, al di là di esporre i fatti di cronaca, connotare l’articolo con informazioni scientifiche che possano bloccare ogni fonte di scetticismo da parte di chi fa disinformazione guardando video mentre siede sulla tazza del water.

  5. Per il primo anonimo, alias Pippo, basta farsi un giro su Google per scoprire che il ritiro dei PCR negli USA è un bufala.
    Ma ovviamente i siti debunker sono tutti al soldo di Big Farma, vero?
    Meglio i complottisti, quelli si che dicono la verità.
    Ma va, va…

  6. Non fare così…. il corridore demente perde l’immunità caprina de non sorregge il neurino sule bufale, lascialo sparare c…, è una razza in via d’estinzione, va salvaguardato, io farei una riserva per proteggerlo ….lui Sasicchia e i 10 manifestanti No Vax di Piazza Portanova.

  7. Da quello che scrivete c’è da credere agli elfi, alle fate e agli gnomi….
    Il covid è come un diamante, è per sempre!
    Quest’anno spariti i virus influenzali, chi mi sa dire in quale universo parallelo siano finiti?

  8. I virus influenzali sono scomparsi perchè da quasi due anni usiamo le mascherine e adottiamo il distanziamento. Insomma, facciamo più attenzione.
    Già solo questo dovrebbe far capire come il SarsCov2 è molto più aggressivo, visto che gira ancora.
    Ma le capre negazoniste preferiscono credere ai complotti e ai santoni che si improvvisano Nobel per la medicina.

  9. 7,05 da solo ti dai la zappa sui piedi per conseguenze illogiche del tuo ragionamento, le mascherine filtrano gli altri virus ma non quello della sars cov2, che forse per sfiga continua a passare tra le maglie filtranti di tessuto
    Continua a credere alle fate e agli elfi, che fai cosa migliore
    E quindi questi virus influenzali dove sarebbero ora?? Ancora in un’altra linea temporale del medesimo universo……

  10. Sei di un imbecillità unica, dopo 2 anni di uso non hai capito la funzione della mascherina 😓, a me sinceramente non fai neanche ridere …. mi fai profonda pena…. gli idioti convinti sono la peggiore categoria di subumani.

  11. L’hai compresa tu, continua a credere alle fate e agli elfi…forse anche il tuo cervello è nel multiverso con i virus influenzali

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.