Sgravi Tari in tempo di Covid, Tar respinge ricorso di 8 albergatori di Ravello

Stampa
È stato bocciato il ricorso degli otto albergatori di Ravello avverso al Comune di Ravello circa la mancata applicazione di sgravi alle cartelle Tari riferite al 2020, in considerazione delle criticità avvertite dal comparto in piena emergenza Covid.

I giudici della Prima sezione del Tribunale amministrativo regionale di Salerno (presidente Leonardo Pasanisi) hanno stabilito che il ricorso non poteva essere accolto vista l’impossibilità di impugnare la delibera prodotta dal Comune di Ravello che ha esercitato potere discrezionale.

Rigettata anche la domanda di risarcimento del danno da ritardo. Gli albergatori non intendono ricorrere al Consiglio di Stato.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.