Picco contagi tra sanitari: ipotesi terza dose vaccino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Diventa sempre più concreta l’ipotesi di una terza dose di vaccino anti-Covid per alcune categorie specifiche di persone, tra cui gli operatori sanitari. Come riporta il Messaggero, i dati dell’Istituto Superiore di Sanità aggiornati a lunedì indicano che in un poco più di un mese i contagi tra gli operatori sanitari sono aumentati quasi del 600%.

Un trend confermato anche dalla Fnopi, la Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche, secondo cui il virus sta infatti di nuovo colpendo a grande velocità, ma, fortunatamente, senza troppi danni.

“I contagi tra gli operatori sanitari sono andati via via calando nei mesi a partire dal vax day di dicembre 2020, quando su base mensile si registravano tra i 16mila e i 19mila casi, fino alla cifra più bassa di soli 265 operatori sanitari infettati in un mese”, ha sottolineato la presidente della Fnopi Barbara Mangiacavalli.

Dai dati aggiornati a lunedì, invece, sono aumentati in poco più di un solo mese quasi del 600% fino ad arrivare a 1.835. “Di questi – ha rimarcato Mangiacavalli – l’82-84% circa sono infermieri che da inizio pandemia si sono contagiati in circa 115mila”.

La questione della durata della copertura vaccinale e l’ipotesi di un ulteriore richiamo sono ora sul tavolo di tutti i governi. Israele, su quest’ultimo fronte, ha fatto da apripista nel mondo, iniziando a somministrare la terza dose a inizio agosto, partendo dagli over 60, per poi allargare la possibilità anche agli over 50 ed over 40, e ora anche a tutti i cittadini israeliani di oltre 30 anni che abbiano ricevuto le prime due dosi almeno cinque mesi fa. Secondo i dati più aggiornati, a partire dalla fine di luglio quando è stata introdotta, la terza dose è stata somministrata a quasi 1,6 milioni di persone in Israele.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.