Salernitana, Tofalo (M5S): “Prima in casa della squadra con un Arechi carente”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
36
Stampa
“La Salernitana giocherà l’esordio in casa in Serie A in uno stadio a capienza ridotta non per colpa del COVID ma a causa del mancato adeguamento dello Stadio alle regole della massima serie. Si rischia una figuraccia di livello internazionale figlia dell’inefficienza e dell’inettitudine principalmente del Comune che non è stata in grado di garantire il completamento delle opere”.
Così il deputato del MoVimento 5 Stelle, già Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo, a pochi giorni dalla prima in casa della Salernitana, neo promossa in serie A.
“L’amministrazione comunale aveva promesso tempi record per adeguare l’impianto alle normative vigenti entro e non oltre l’esordio con la Roma, ma ad oggi notiamo una situazione praticamente identica a quella di tre mesi fa. Eppure per rimettere in sesto lo
Stadio abbiamo avuto negli ultimi due anni, mezzo campionato annullato e praticamente un anno intero di partite senza pubblico, oltre evidentemente, 5 anni di amministrazione con tanto di assessorato allo sport per arrivare all’appuntamento in Serie A”, prosegue Tofalo.
“L’impianto audio è carente, per i servizi igienici c’è tanto da fare, manca un’area più comoda per i diversamente abili non c’è il tabellone luminoso e il tunnel tra le due panchine è in via di realizzazione. Un disastro con la compartecipazione del Sindaco di Salerno e del suo Assessore allo sport perennemente impegnato in campagna elettorale”, conclude Tofalo in una nota.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

36 COMMENTI

  1. Come mai il nostro egregio statista tofalo non dice nulla al riguardo del rispetto delle regole all’interno dello stadio Arechi? Come mai l’egregio candidato sindaco Cammarota non parla del rispetto della legge e delle regole in questa occasione? Come mai il sempre presente celano questa volta non apre bocca e non chiede il rispetto della legge sul distanziamento e la protezione di chi vorrebbe che le tegole fossero rispettate e si garantisse il diritto alla salute? Come mai l’egregio governatore nulla dice questa volta sul rispetto delle regole? Dovete tenervi buoni i tifosi vero? Le attività produttive le avete massacrate e lo stadio è terra di nessuno.

  2. E fresca di giornata la notizia che ci vorrà almeno un mese, per riportare la capienza a 26.000 spettatori , per via del completamento dei lavori ai tornelli. Dico questo, perchè , tra le tante critiche, a Tofalo, c’era anche un commento che diceva, che era ovvio che la capienza era ridotta, per via del COVID. Non aveva capito ,il commentatore, però, che la riduzione ulteriore della capienza, non era legata al COVID, ma ai lavori sui tornelli. Si scrivono cose senza riflettere giusto per criticare, chi invece, con l’evidenza dei fatti sta dimostrando l’inefficienza e l’incompetenza di questo comune. In tutto questo, nessuno ha mai pensato, che la Salernitana giocasse in un altro stadio, lo si sapeva già, ma nessuno si aspettava , che certi lavori, durassero così a lungo. Lavori che in parte si sarebbero dovuto realizzare già nel 2018

  3. Ma i biglietti mica li vende il comune???😂😂😂
    Comunque deluso x i lavori che ancora non sono ultimati ma spero x la prossima partita vista la sosta x la nazionale..
    l’Arechi a prescindere si presenta bene anzi faremo bella figura….vedi i paragoni con Empoli , Spezia , Crotone ecc ecc che con tutto il rispetto non sono stadi bellissimi.
    Posso immaginare se al posto dell’attuale amministrazione ci fosse stata la “controparte” …
    …aeeeeee.
    Meglio così e forza Salernitana

  4. Ormai, parole anche dei politici, ci trinceriamo dietro il fatto che abbiamo un bello stadio o migliore degli altri, però sui contorni non si parla.Metro che arriva fino all’ arbostella poi te la devi fare a piedi, fila a quei pochi tornelli che non sono ancora stati ultimati, se prendi l auto devi pagare il parcheggiatore abusivo altrimenti trovi le ruote sgonfie .Beh non e una giornata di sport ma di esaurimento d altronde certa gente ha avuto una vita per migliorare lo stadio e soprattutto per creare un valido piano di mobilità e del traffico intorno allo stadio .Lettera morta

  5. Se si tratta di criticare ( anche giustamente) Fabiani e la società allora vanno bene mille pretesti… ma per carità nessuno si azzardi a criticare la De Luca Corporation!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.