Scafati: ok al rendiconto di gestione 2020. Il Sindaco: “Ora via alle assunzioni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella seduta del 25 agosto il Consiglio comunale, presieduto dall’avv. Mario Santocchio, ha approvato con 14 voti favorevoli e 6 contrari, il rendiconto di gestione per l’esercizio
finanziario 2020. Il rendiconto è il documento conclusivo dell’attività di programmazione, dopo il DUP ed il Bilancio di previsione, lo strumento di sintesi per la dimostrazione dei risultati di gestione rispetto agli obiettivi programmati.

“Abbiamo lavorato – ha commentato il Sindaco Cristoforo Salvati – con determinazione e coraggio, insieme all’Assessore al Bilancio, al responsabile del settore Finanze e Personale, Anna Farro, e ai dipendenti comunali per rispettare le scadenze previste per l’approvazione del rendiconto di gestione. Un adempimento di legge indispensabile per dare impulso concreto al rilancio di questa città”.

“Ringrazio il Consiglio comunale per aver responsabilmente approvato tutti gli atti connessi al rendiconto, consapevoli del fatto che la mancata approvazione avrebbe significato l’inizio di una nuova fase commissariale per la nostra Scafati. Ora possiamo guardare avanti con maggiore fiducia e sicurezza”.

“Ci attiveremo subito per dare seguito alle richieste fatte dalla Cosfel (Commissione per la stabilità finanziaria degli Enti locali) agli inizi di maggio per procedere in maniera spedita con le assunzioni del personale comunale, indispensabile per rimettere in moto l’attività amministrativa ed evitare la paralisi dei servizi erogati. A breve potremo, intanto, disporre dei dieci vincitori del concorso Ripam. Risorse importanti che andranno a supportare il lavoro dei pochi dipendenti rimasti, consentendoci di avviare il processo di ricambio del personale”.

“Abbiamo – ha spiegato l’Assessore al Bilancio, Nunzia Di Lallo – predisposto un rendiconto facendo tesoro dei suggerimenti e delle indicazioni fornite dal Collegio dei revisori, consapevoli del fatto che non potevamo permetterci passi falsi. Ringrazio il responsabile del settore finanziario, Anna Farro, e tutti i dipendenti comunali che hanno lavorato per consentirci di raggiungere questo importante risultato, frutto di un grande gioco di squadra, che ha permesso anche di risolvere le diverse problematiche incontrate durante il percorso. La situazione è sempre complessa, è giusto chiarirlo, ma la strada intrapresa del risanamento e della buona amministrazione sta cominciando a dare i suoi frutti”.

Il Consiglio comunale ha, inoltre, approvato all’unanimità una mozione sull’emergenza ambientale relativa al fiume Sarno presentata dal consigliere comunale Michele Grimaldi, dando anche il via libera alla nomina del nuovo Presidente del Collegio dei Revisori dei conti, Pietro Miraldi.

“Il Consiglio comunale – ha aggiunto il Sindaco Salvati – ha condiviso la necessità di unire le forze e di fare squadra, richiamando l’attenzione di tutte le istituzioni, a livello regionale e nazionale, sull’emergenza ambientale del fiume Sarno, che non è solo un problema della città di Scafati. Il Consiglio comunale ha condiviso la mia idea di istituire una cabina di regia istituzionale, una task-force per il monitoraggio delle acque e degli scarichi ed una Polizia ambientale sovra-comunale per incrementare i controlli, approvando la mozione del consigliere Grimaldi, come emendata nel corso del dibattito consiliare, che prevede tra l’altro, come avevo anche io proposto in precedenza, il coinvolgimento delle prefetture delle
province di Napoli e Salerno e la richiesta di convocazione di un Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica focalizzato sul fenomeno degli sversamenti illegali.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.