Pienone in attività ricettive, Gagliano: “Merito anche degli operatori turistici”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Il pienone registrato in questi giorni di agosto nelle attività ricettive della nostra città non è solo merito dell’amministrazione comunale ma anche degli operatori turistici della città”. A rimproverare il sindaco Vincenzo Napoli è Giuseppe Gagliano, presidente di Federalberghi e Confcommercio Campania direttivo Salerno dopo le dichiarazioni del primo cittadino in merito al “pienone” registrato dalle attività ricettive della città capoluogo. Lo scrive Le Cronache

“Soddisfazione più che legittima, voglio sottolinearlo, visto che l’Amministrazione da Lei presieduta ha profuso uno sforzo notevole per contribuire al rilancio di Salerno come destinazione turistica. Vorrei però integrare la sua visione delle cose proponendole una prospettiva più ampia – ha dichiarato il presidente Gagliano –

Una prospettiva che vede come protagonisti di questo successo gli operatori del settore dell’ospitalità. Si, perché leggendo il Suo commento ad uno dei tanti articoli pubblicati in questi giorni, Lei metteva in giusta evidenza il lavoro appunto svolto dall’Amministrazione, ma nemmeno una parola, un riferimento è stato speso invece in favore degli operatori turistici della città”.

Il numero uno della Federalberghi e Confcommercio Salerno ha infatti evidenziato il lavoro svolto dagli operatori turistici che, a detta di Gagliano, “hanno contributo a loro volta, con impegno e sacrifici, a rendere Salerno una meta in grado da farsi apprezzare dai turisti di tutto il mondo, in un periodo in cui, me lo lasci dire, questa categoria ha dovuto affrontare uno dei calvari più impervi e sfiancanti mai accaduti.

Capisce che allora dovere registrare il fatto che neanche una parola per gli stoici albergatori e gli host che hanno resistito a mesi di black-out totale e che si sono fatti trovare pronti per la (breve) stagione turistica tra mille incertezze e oggettive difficoltà, lascia l’amaro in bocca”.

Persone che oggi si sentono abbandonate dall’amministrazione comunale e che, sempre più spesso, “si trovano le Istituzioni contro e non al proprio fianco, come ci pare sarebbe auspicabile aspettarsi”.

Da qui l’appello ad evidenziare il “notevole e prezioso” lavoro per gli operatori turistici hanno svolto in questi mesi, “per lo sviluppo della città”, e, quindi “di ricordare e includere tutte quelle persone che per la Salerno turistica si impegnano ogni giorno mettendoci il cuore e la faccia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.