Green pass: proteste di 200 in piazza a Napoli, “è dittatura”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Foto Roberto Monaldo / LaPresse11-06-2017 RomaCronacaManifestazione per la libertà di scelta vaccinale – Free vaxNella foto Un momento della manifestazionePhoto Roberto Monaldo / LaPresse11-06-2017 Rome (Italy)Demonstration for freedom of choice for vaccinationIn the photo A moment of demonstration

Oltre 200 manifestanti dell’ area anti-Green pass e “free vax” si sono radunati a Napoli, in piazza Dante.
Si sono alternate testimonianze sulle conseguenze negative dei vaccini, critiche alla “dittatura sanitaria” ed ai politici, opposizione compresa, e netta contrarietà alla vaccinazione dei bambini ed al Green pass, bersagli principali.

Respinta anche, negli interventi improvvisati con un megafono, sotto la statua di Dante, la soluzione dei test salivari per docenti e studenti non vaccinati.
I toni sono netti: “criminali, vi aspetta Norimberga!” è scritto su uno striscione, mentre qualcuno distribuisce castelli con lo slogan “No al nazi-pass”.
“Siamo di più dell’ ultima volta – dice ai giornalisti uno studente universitario – Tra i manifestanti l’opposizione a obbligo dei vaccini e Green pass è senza mediazioni, ma sull’azione da svolgere regna l’ incertezza. Si cercano interlocutori politici, ma nessuno li individua per ora”.
(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. IL GREEN PASS NON SERVE A NIENTE è solo dannoso per i vaccinati che credono di avere lo scudo spaziale E QUINDI PENSANO DI POTER FARE TUTTO QUELLO CHE VOGLIONO.
    Il tempo dirà la vera verità…

  2. Il tempo sta dicendo la verità su chi nn si vaccina . la mamma degli idioti è sempre incinta … nemmeno gli esempi di chi è finito in terapia intensiva perche nn voleva vaccinarsi vi è servito . Io nn vi curerei proprio

  3. Fare bene, aspettiamo le prossime elezioni politiche poi si vedrà forse si salva solo la Meloni e un poco Salvini il resto fanno ridere, la maggioranza di loro non capisce un tubo, l’unità scientifica baaaaa

  4. Sono arrivati a 200 scoppiati, a Salerno ne abbiamo uno ☝️ il corridore 🏃🏻 demente, che in tema di ottusità caprina vale i 200 di Napoli.

  5. Hai voglia di duplicarti, siete realmente 4 Gatti 🐱, fai una cosa scrivi con un unico nickname, fai meno figure di m….

  6. Io li prenderei compreso il demente locale, e li porterei a fare volontariato in Afganistan, almeno capirebbero cosa è una DITTATURA!

  7. Ne abbiamo un altro :l’idiota Ciccio Bello,arrogante,ignorante e che insulta e non vuole essere insultato.Colui che fa i copia e incolla di ritagli di notizie di no vax.Un vero “sub umano “

  8. In questa sorta di forum Burioni e Bassetti ( due dementi in malafede) hanno fatto molti proseliti delle loro astruse ed inconsistenti idee, risultate nel corso dei mesi contraddittorie, se si può usare un eufemismo
    La chicca l’ho sentira, qualche tempo fa, quando l’ospite perenne di Fazio disse che avrebbe avuto meno timore a recarsi in una zona d’epidemia di ebola, che in una classe di ragazzi non vaccinati contro il morbillo
    Quest’affermazione basterebbe da sola a radiarlo a vita dalla professione medica…
    Il covid, cari personaggi analfabeti funzionali, si CURA, e bene, a casa con terapie precoci e serie, che di sicuro non contemplano la tachipirina e la ‘vigile attesa’ della terapia intensiva

  9. Giusto non accettare queste pericolose forme di coercizione illegittime in difesa della libertà garantita dalla Costituzione. Invece di deridere ed offendere sarebbe opportuno informarsi meglio degli effetti a medio termine (5 anni) di questi pericolosi vaccini a mRna sul sistema cardiocircolatorio per effetto dei microcoaguli. Di quali scienziati parliamo visto che sono stipendiati delle case farmaceutiche….Dovere morale è soprattutto decidere con coscienza

  10. Il pass è il prologo di un controllo sociale completo, che si concluderà con l’installazione di microchip e il transumanesimo…quel bastardo di Schwab e i suoi amichetti vanno avanti per la loro strada, è solo questione di tempo… guardate quello che sta succedendo in Australia

  11. Vorrei ribadire ai sudditi di delucalandia alias il regno dei babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino-fans che anche se non gli piace, SIAMO ANCORA IN DEMOCRAZIA (forse) e se anche una sola persona non segue la mandria, HA TUTTO IL DIRITTO DI MANIFESTARE E DISSENTIRE!
    Poi il ……… che ha scritto alle ore 20.29, potrebbe spiegare il suo commento?

  12. Il solito idiota,il solito, che commenta e che pensa di curare il covid “precocemente e a casa”.Ti salví solo se hai culo è il tuo organismo non è geneticamente già compromesso.Ti preoccupi degli effetti del vaccino?Preoccupati degli effetti del post covid in che è non vaccinato anche a distanza anche asintomatico ne stiamo vedendo di compromissioni multi organò!..e confrontati con chi lavora sul campo

  13. il green pass si deve fare perchè è corretto proporlo e farlo dal punto vi sta scientifico, sociale e morale. Dittatura? Andatevene in Corea del Nord o in Russia o in Cina o dovete cavolo volete voi e poi ne parliamo e dopo sciacquatevi la bocca. Punto! Il 75% delle persone che OGGI finiscono in terapia intensiva sono quelli che NON si sono voluti vaccinare! Questa pandemia è (in termini epidemiologici) come la spagnola di 100 anni fa: non mi sembra che per il vaccino antitubercolosi (quel segno tondo sul braccio che hanno tutti quelli della generazione anni 40/50/60 abbiano fatto tutte queste sceneggiate. unico neo (vero) sono gli pseudo scienziati che da due anni vanno in tv a dire tutto e il contrario di tutto sconfessandosi: questo è ignobile ed andrebbero arrestati perchè creano confusione e sfiducia nelle persone!

  14. Tutto il rumore “no vax” “no greenpass” e cospirazioni varie ha l’unico scopo di portare dei poveri idioti a rimpolpare le manifestazioni dei fascisti di merda.

  15. Hai perfettamente ragione quattro fascisti di m…. e anche qualche estremista di sinistra cospirazionista.
    Poi il resto è ignoranza e paura di tipo medioevale.

  16. 10,20 fai confusione scientifica e storica, a parte che i dati che riversi sono opinabili:
    Il green pass non garantisce l’arresto della circolazione virale, perché chi si vaccina si infetta e può infettare, anche se è improprio designare un siero immunizzante mRna come vaccino, e il ragionamento conseguente è che non sussiste alcuna eticità sociale di protezione verso gli altri,specie imponendo la vax a soggetti che per età e stato di salute potrebbero avere più effetti collaterali che problemi legati all’infezione
    Parli della spagnola che si manifestó ad ondate, poi sparendo del tutto con un bilancio spaventoso di 50!60 milioni di morti, in un’epoca in cui non esisteva nulla… ebbene qui più che ondate epidemiche, sembra una mareggiata che non conosce fine, forse perché più che del covid i tamponi molecolari danno positività con altri virus endemici e patogeni, che non sono spariti all’improvviso dalla faccia del terra, e gli errori diagnostici e terapeutici che ne derivano sono o potrebbero essere stati abnormi o saranno abnormi(e di influenza morivano in media 10-12 mila persone l’anno in Italia)
    Il segnetto al braccio di chi abbia qualche anno in più, non è per per il vaccino Bcg(ottimo presidio terapeutico per la tubercolosi ed usato anche come immunostimolante per alcuni tipi di cancro, e che fu preparato in 13 anni di attenuazioni colturali negli anni 20 del novecento) ma per quello del vaiolo che non può essere paragonato per sicurezza ed efficacia a questi trattamenti sperimentali……e ricordati che non si vaccina mai in corso di epidemia

  17. per anonimo delle 13:15

    “…e ricordati che non si vaccina mai in corso di epidemia” quindi cosa si fa? si attende di essere contagiati dal covid e sperare di non morire? qual è la sua soluzione? certo che il green pass non garantisce l’arresto della circolazione virale, perché chi si vaccina si infetta e può infettare, ma probabilmente vaccinarsi può limitare gli effetti del virus ed evitare le terapie intensive o la morte! certo che chi ha patologie rischia di più ma vale per tutti i farmaci esistenti!!! purtroppo ci troviamo in questa situazione (voluta o non voluta non so) e quindi cosa dobbiamo fare? andare dietro ai no vax? no pax? no tav? vegani? no scuola pubblica? sostenitori di lobby massoniche o altro? … siamo alla derubricazione della democrazia e della società civile! ognuno si sveglia la mattina e dice e sostiene quello che cavolo vuole! non è forse così?

  18. Con tutta evidenza hai fatto tua l’equazione tra covid e morte
    Cosa andasse fatto? Consigliare l’immunizzazione per età e per patologia, e curare il resto, sempre ammesso che le infezioni respiratorie dei mesi invernali fossero tutte covid e non determinate da patogeni che non sono scomparsi, come qualcuno ritiene, con l’uso di mascherine.
    Vaccinando massivamente tutti, non si può che giocare con la comparsa di varianti favorevoli al patogeno per sua stessa natura(è un virus a Rna)
    I casi in Israele lo stanno ampiamente dimostrando, e tra qualche mese saremo in zona rossa e lockdown con 50 mln di immunizzati(!), e ricorda che i vax mRna non si usano neppure in medicina veterinaria… evidentemente la sperimentazione con cavie umane ha avuto questa volta la precedenza

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.