Le associazioni di categoria Casartigiani, Claai e Confartigianato incontrano i candidati sindaci

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Le associazioni di categoria Casartigiani, Claai e Confartigianato incontrano i candidati sindaci. Dal prossimo 6 settembre, presso la libreria Libramente di via Francesco Paolo Volpe, i presidenti Gianfranco Ferrigno per la Claai, Franco Risi per Confartigianato e Mario Andresano per Casartigiani si confrontano con gli otto candidati alla fascia tricolore per un confronto sui temi dell’artigianato e delle piccole e medie imprese. Salerno vive una fase difficile a causa dell’emergenza epidemiologica ma per un vero rilancio economico occorre partire dalle piccole e medie imprese e dagli artigiani, ragion per cui gli aspiranti primi cittadini hanno il dovere di inserire, nel loro programma elettorale, iniziative ad hoc per il rilancio dell’intero comparto. Ad inaugurare il ciclo di incontri, il prossimo 6 settembre, Elisabetta Barone; successivamente, venerdì 10 settembre sarà il turno di Antonio Cammarota; lunedì 13 settembre toccherà ad Oreste Agosto mentre il 17 settembre a Gianpaolo Lambiase; lunedì 20 settembre sarà la volta di Maurizio Basso mentre venerdì 24 settembre di Simona Libera Scocozza. Lunedì 27 settembre sarà il turno di Michele Sarno mentre chiuderà il ciclo di incontri il sindaco uscente Vincenzo Napoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Giudicheranno se è giusto aver danneggiato tutti salernitani e le loro attività favorendo con le loro tasse e beni pubblici e parcheggio pubblico il privato straniero del Crescent per fargli rubare le loro fette di mercato e clienti.

    Giudicheranno se è giusto aver danneggiato tutti salernitani e le loro attività favorendo con le loro tasse e beni pubblici e parcheggio pubblico il privato straniero del Crescent per fargli rubare le loro fette di mercato e clienti.

    Aveva una barracca piccolina in Canadà
    Con vasche, pesciolini e tanti fiori di lillà
    E tutte le ragazze che passavano di là
    Dicevano: “Che bella la barracca in Canadà”
    Ma un giorno, per dispetto, Pinco Panco l’incendiò
    A piedi poveretto senza casa lui restò.
    “Allora cosa fece?” Pinco pallo disse che.
    Che brutta la barracca incendiata in Canada .
    La prese e regalò all’amico suo però.
    Ci fece un bel castello lo vendette e si arricchì.
    Poi prese un po’ di soldi che a Pico Pallo regalò

    Chi aveva la baracca senza casa e senza soldi poi restò.

  2. Ma è un segreto di stato? Proprio non si può sapere quanto è costato il Crescent ai salernitani? Si può almeno chiedere con garbo nei commenti o continuerete a censurare? Per spostare la ricchezza e il centro di interesse al Crescent

    ? Per spostare la ricchezza e il centro di interesse al Crescent?
    Ma è un segreto di stato? Proprio non si può sapere quanto è costato il Crescent ai salernitani? Si può almeno chiedere con garbo nei commenti o continuerete a censurare?
    Quanto ci è costato il Crescent a noi salernitani per acquisto demanio per gli abbattinenti espropri eliminazione parchi parcheggi pubblici scuola pubblica albergo ed attività private a nostre spese con tanto di risarcimenti, solo della costruzione del tetto del condoinio Crescent che chiameranno “piazza della libertà di rubareci altre decine e decine di milioni delle nostre tasse” sappiamo che ci è costata 8.000.000 più 22.000.000 più ulteriori 2.000.000 totale solo per il tetto piazza 32.000.000 di nostre tasse fino ad ora.
    Ma per tutto il resto nessuno ci ha comunicato quanto è costato ai cittadini salernitani il Crescent.
    Certo che fra acquisto demanio ripascimento spianamenti abbattimenti parco pubblico, espropri risarcimenti attività private ed albergo, rinuncia parcheggio e superfici ed alienazioni perdita di centinaia di posti di lavoro storici da decine di anni, abbattimento istituto nautico e sistemazione studenti in strutture inadeguate occasionali lontane dal mare ecc. i 32.000.000 spesi fino adesso per il tetto piazza per rivalutare ulteriormente il condominio privato Crescent sono spiccioli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.