Messa di S.Matteo a Piazza Libertà: per la Curia scelta di buon senso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
59
Stampa
Come già annunciato nella cerimonia dell’alzata del panno lo scorso 21 agosto, S.E. Monsignor Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, ha inteso, quest’anno, far celebrare la S. Messa pontificale in occasione della solennità di San Matteo Apostolo ed Evangelista non all’interno della Cattedrale – come di norma – bensì in uno spazio aperto, chiedendo, al contempo, a S.Em. Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, di presiedere la celebrazione, per offrire un tangibile segno di speranza ai salernitani e all’intera Arcidiocesi.

Inizialmente, la richiesta rivolta alle autorità competenti – tesa a favorire una maggiore partecipazione delle persone rispettando altresì le norme richieste in tempo di pandemia – concerneva la disponibilità di piazza della Concordia, anche per un richiamo ideale alla celebrazione ivi presieduta, nel 1985, da papa Giovanni Paolo II.

Successivamente, a seguito di un serrato dialogo intercorso con le diverse autorità e cariche istituzionali della Città – politiche, militari, sanitarie e di pubblica sicurezza – la scelta è ricaduta su Piazza della Libertà, che offre, per ampiezza e disposizione logistica, le maggiori garanzie per una celebrazione da svolgersi in condizioni di piena sicurezza e rispetto delle norme.

Diversamente, il convergere su piazza della Concordia avrebbe forzatamente limitato la partecipazione e, inoltre, comportato forti disagi per il traffico cittadino e l’eliminazione dei parcheggi ivi presenti.

La celebrazione si svolgerà quindi martedì 21 settembre p.v. alle ore 18.00 in piazza della Libertà, a cui è consentito di accedere – prevedendo un arrivo con largo anticipo rispetto all’inizio della S. Messa – attraverso le vie pedonali del Lungomare o del molo Manfredi.

L’Arcivescovo auspica che tale giornata di festa e profonda tradizione religiosa possa essere vissuta da tutti con forte senso di responsabilità, rispetto e fraternità, onorando in tal modo adeguatamente il Santo Patrono.

Portavoce Don Alfonso D’Alessio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

59 COMMENTI

  1. Ho letto i 20 commenti finora apparsi su questo blog.
    Tranne qualcuno, non posso che definirli desolanti.
    Scritti con il comodo sistema del “Copia e incolla” sono stati pari pari trasmigrati da una parte all’altra.
    Neanche un pizzico di originalità ma solo una ennesima ripetizione:
    – il ladrone venuto da fuori;
    – il paragone con l’amministratore di condominio disonesto;
    – la donazione gratis per abbattimenti espropri eliminazione parcheggi ecc.;
    – le tasse cresciute all’infinito per consentire l’operazione Crescent;
    – lo spirito moralista che aleggia in qualcuno;
    – il delukiano che sa solo profittare, senza accorgersi che “la stazione di
    piazzale Loreto si avvicina (complimenti !!!);
    – l’elenco, da non dimenticare mai, di tutti gli incommensurabili tesori
    racchiusi nello scrigno dell’ex spiaggia di Santa Teresa;
    – la esilarante filastrocca per il restyling della baita;
    – le pseudo risposte a mie domande roguardanti l’area di Santa Teresa,
    che invece si trasformavano in altrettante domande;
    – le risposte ignorate e rifiutate alle stesse mie domande dopo che le
    avevo riformulate in maniera più circostanziata, soprattutto perché,
    avevo creduto che qualcuno, per millantato credito, le conoscesse
    bene;
    – la Piazza della Libertà sempre definita come un esclusivo luogo di
    pertinenza condominiale.

    Stesse frasi, stressi concetti, ripetuti per inculcare ad altri certi convincimenti, fatti propri senza essere capaci di darne concrete dimostrazioni o spiegazioni.

    Se giustamente. come voi dite ed io credo, i salernitani non hanno l’anello
    al naso, siatene certi, non si berranno codeste filastrocche, ripetute a mò di lavaggio del cervello.

    E’ interessante infine l’affermazione dell’Anonimo del 3/9/21 at 18:46 il quale, per evitare che “il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti”, avverte:
    “basta che la gente per bene si **astenga** dal mettergli un blocco”.
    Dunque, se uno ritiene di appartenere alla gente per bene, si guardi bene dal mettere un blocco al male, ma gli apra tutte le porte.
    Se allora i delukisti non si sono **astenuti** dal bloccare il male, vanno annoverati fra le persone per bene !!

  2. Costoro che hanno provato a sloggiare il loro nemico, il protettore dei finanzieri e delle tasse dei contribuenti dal logo della città di Salerno.

    Costoro che hanno provato a sloggiare il loro nemico, il protettore dei finanzieri e delle tasse dei contribuenti dal logo della città di Salerno.

    Dice bene costui:

    È una operazione divisiva (diavolo significa divisione)

    A Cesare ciò che è di Cesare a Dio ciò che è di Dio.

    Non si lasci cadere nella buca progettata ad arte dai seguaci di mammona.

    Si ricordi quante polemiche il
    Precedente vescovo sopportò per il rifiuto di accettare “l’inchino” a favore dei seguaci di mammona.

    S. Matteo si convertì e da pubblicano che fù, si rifiutò di continuare ad togliere i soldi delle tasse ai poveri per arricchire i ricchi, si rifiutò di farsi partecipe di traffici ed arricchimento facili con i beni dei poveri, ed oggi è il protettore dei finanzieri e degli onesti e poveri dalle pretese degli arricchiti sulle spalle dei poveri, non il protettore dei concussi corruttori ed prenditori.

  3. È lecito usare santi e religione per una operazione di propaganda elettorale sotto elezioni, la Chiesa si presterà a questa cosa?

    Al contrario di alcuni io non suggerisco chi si debba votare ne difendo l’indifendibile immorale da votare ad ogni costo, alcuni fanno propaganda politica, io faccio propaganda morale e dico solo a tutti.

    Perchè il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti, basta che la gente per bene si “astenga” dal mettergli un blocco.

    Perchè il male finisca col danneggiare la gente per bene, basta che la gente per bene si “astenga” dal votargli contro.

    “Lo spirito di molti si raffrederà per il dilagare dell’iniquità” la chiesa vuole questo?

    È giusto “l’inchino” ai potenti di questo mondo ed alla megaspeculazioni privata Crescent?

  4. Questi che volevano cancellarlo dallo stemma di Salerno. S. Matteo poveretto usato senza scrupoli da avvoltoi per una campagna elettorale. Per benedire una megaspeculazione, protesterò dal segretario di stato.

    S. Matteo poveretto usato senza scrupoli da avvoltoi per una campagna elettorale.
    Per benedire una megaspeculazione.
    Questi che volevano cancellarlo dallo stemma di Salerno.

    Non vi nulla di sacro per questi prenditori, trasformano una festa religiosa e sacra in un rituale pagano pro voto elettorale.

    Non si presti la chiesa a questa strumentalizzazione pagana, a questo inchino profano e divisivo

  5. Si vergogni a prestarsi ad una speculazione elettorale cementizia per questi che volevano cancellare il santo dallo stemma di Salerno Scriverò a Papa Francesco

    Scriverò al Papa Francesco 3 Settembre 2021 at 18:46
    È lecito usare santi e religione per una operazione di propaganda elettorale sotto elezioni, la Chiesa si presterà a questa cosa?

    Al contrario di alcuni io non suggerisco chi si debba votare ne difendo l’indifendibile immorale da votare ad ogni costo, alcuni fanno propaganda politica, io faccio propaganda morale e dico solo a tutti.

    Perchè il male possa propagarsi ed avvelenare tutto e tutti, basta che la gente per bene si “astenga” dal mettergli un blocco.

    Perchè il male finisca col danneggiare la gente per bene, basta che la gente per bene si “astenga” dal votargli contro.

    “Lo spirito di molti si raffrederà per il dilagare dell’iniquità” la chiesa vuole questo?

    È giusto “l’inchino” ai potenti di questo mondo ed alla megaspeculazioni privata Crescent?

    È lui disse che “il potere su questo mondo è stato concesso al principe di questo mondo è che lui lo avrebbe dato ai suoi ministri ed a coloro che ripudiasseo Dio e la giustizia divina”

  6. Quanta falsità nelle giustificazioni, non è stata nemmeno collaudata e sarebbe meglio di piazza della Concordia? È sacralmente una scelta inopportuna. Un abominio.

    Caro vescovo, la prossima volta che ci verrà a trovare gli ne chiederemo conto.

    Che il predecessore fosse un santo vescovo non lo si può negare, rifiutò “l’inchino” al malaffare pubblico, fra molte polemiche ed ha portato la sua croce è storia ormai.

    Avrei piacere che il nuovo vescovo ne sia all’altezza, mostrandoci come non si presta a chi strumentalizza tutto, anche la chiesa, ed opera divisioni, per meri interessi politici sotto elezioni. Dopo aver provato a cancellare il Santo dal logo della città.

    A Cesare ciò che è di Cesare ed al Dio ciò che è di Dio, che non si possa dire che il santo apostolo, che convertito smise di prendere le tasse ai povere per darle ai ricchi ed smise da pubblicano di trafficare con soldi non suoi, ora si presti ad una operazione di propaganda politica ove i soldi di tutti son finiti ad utilità dei pochi ricchi.

    “La dove è il cadavere la si raccoglieranno Gli avvoltoi” Il cadavere dell’equità e della giustizia?

    Ed il Vangelo attuale che parla dei farisei in prima fila, gli stessi farisei che spogliano vedove ed orfani, che dicono ma fanno il contrario, pongono pesanti fardelli che loro non toccano con un dito, ed ergono monumentali sepolcri imbiancati pieni di marciume ed iniquità.

  7. Per la chiesa il buon senso va solo riferito alla santità, alla sacralità, al non scandalizzare i piccoli, al non prestarsi a strumentalizzazioni a non vendere la cosa sacra per simonia.

    Non si può celebrare il santissimo nel tempio di mammona.

    Non si può raffreddare lo spirito per lasciare dilagare l’iniquità partecipando ad una messa con i ministri del principe di questo mondo.

    Opportunità sacralità non dare scandalo ai ben pensanti, questo è il buon senso spirituale.

    SE il sale disperde il suo sapore nel tempio DELL’INIQUITÀ, cosa mai potrà lo potrà salare.

    A Cesare ciò che è di Cesare a mammona ciò che è di mammona, mai il santissimo venga a confondersi con mammona nel tempio della sua iniquità.

  8. La chiesa abbia il coraggio di una scelta drastica che lei vescovo sa che è giusta.Penitenza.Penitenza.Penitenza.Niente festa niente bagordi.Non si celebri l'abominio l'iniquità.Preghiera del cuone,nell'intimo delle case,chiese,comunità

    La chiesa non si abbassi a ciò, si abbia il coraggio di una scelta drastica e che lei vescovo sa che è cosa giusta, cosa santa.
    Penitenza. Penitenza. Penitenza. Niente festa, niente bagordi. Non si celebri mammona, non si celebri l’abominio e l’iniquità.
    Ma la preghiera del cuone, nell’intimo delle case e delle chiese e comunità.

    Non è il momento di feste e bagordi, ma di preghiera e penitenza, perchè non c’è lo sposo, ma per ognuno di noi può venire in ogni momento, che non ci trovi senza olio sol perchè lo abbiamo usato per feste e bagordi impuri e divisivi a favore del divisore.

  9. x 4 ciucci 3 Settembre 2021 at 18:48, veramente ne vedo uno solo e grande assai: TU

  10. Pensavo di ricredermi, ma devo confessare che, leggendo ancora e stufandomi di leggere sempre certe inutili barzellette, si consolida la mia convinzione.
    Vengono accolti argomenti sparati da un robot, incapace di ragionare con una testa propria.
    È programmato per emanare sempre le medesime sentenze, qualunque sia l’argomento principale in gioco e le domande a cui rispondere.
    È chiaro che si tratta di un congegno orchestrato da qualche appassionato di robotica, che però a questo punto dovrebbe fare una manutenzione al suo strumento (ormai inceppato) oppure aggiornarlo con istruzioni più vicine allo svolgersi del tema.
    Se poi qualche tentativo di migliorarsi c’è stato, è molto deludente che esso abbia prodotto solamente qualche inutile e inconcludente epiteto: talebano, ciuccio, ecc.
    Sempre a causa della mancanza di una versatile intelligenza dell’Anonimo Robot, non ho visto neanche un minimo accenno al commento sull’astensione!!!

  11. x Anonimo 3/9 at 23:14
    Ignorante!!
    Dove andrebbe a nuotare un talebano?
    Fra le montagne dell’Afganistan non ci sono neanche laghi!!
    Forse facevi meglio se andavi a dormire prima delle 24:14

  12. X Anonimo 1 3 Settembre 2021 at 22:39

    Dopo mesi di tentativi con tutti i nick da vernacoliere ad anonimo 1 ed un paio di giorni di pausa torna alla difesa dell’indifendibile, l’unico argomento per cui lei si sente toccato nella carne e che le interessa, lo ha stuzzicato ad una nuova vacua risposta priva di contenuto ma piena di retorica chiacchiere ed accorata difesa del prenditore dei delukisti è del megaguadagno vostro sulle nostre spalle.

    Nulla di nuovo, del resto argomenti non ne avete. E la verità è contro di voi. Quindi può solo filosofeggiare ed giocare con frasi e parole.

    Ma proprio niente l’interessa su questi blog se non la difesa di Crescent ed megaguadagno a spese dei salernitani? Lei è monotematico, o la pagano solo per questo?

  13. X Non stai bene 4 Settembre 2021 at 11:00

    SE tu stai bene, ma non hai argomenti, va a fare il fascista su altri blog a favore del tuo duce, non sei obbligato ne a leggere ne a rispondere, ne ad offendere da squadrista per il tuo duce.
    Altrimenti vuol dire che tu non stai bene.

    Per alcuni fascisti, solo il carcere li può curare.

  14. X Vogliamo Matteo Salvini il nuovo Messia dei cattolici 3 Settembre 2021 at 21:38

    Scusate ma che vene fate di Salvini ci avete uno più fascista di lui a duce di Delukolandia?

    E poi la vostra fede non è per mammona e dio delukaschenko? Voi si che siete fondamendalisti per pura fede senza fatti.

    Il delukismo è il vero oppio dei delukisti, altro che la religione.

  15. X ironico 4 Settembre 2021 at 09:23

    Chiedo per un amico, ma le offese da squadrista del diversamente non fascista delukista, hanno un motivo diverso dal fatto che gli da fastidio che si dica la verità su di loro ed il loro duce?

    Visto che non ha argomenti da scrivere, siamo sicuri che uno che scrive codesta cosa non sia diversamente non imbecille e non fanatico per il suo duce? E dato ciò, siamo sicuri che non sia anche lui un diversamente sano di mente?

  16. All’ironico delle ore 09:33 che chiede se, oltre al fantomatico non diversamente sano di mente, ci siamo altri che leggono i suoi sproloqui consigli di di una certificazione volgare si a quelli che, come ruminanti, masticano le loro burlette ammantate di moralità, di perbenismo, in suppliche e invocazioni al Danto Pro

  17. L’ironico delle ore 09:23 chiede s qualcheduno di indicare chi legge gli sproloqui del diversamente sano di mente.
    Basta che si rivolga a coloro che, ammantatosi di moralismo, di indignazione, ecc., sembrano tanti ruminanti che masticano barzellette di ogni genere e invocano anche il
    Santo Protettore a compiere insensati miracoli. Ma i loro scritti risultano indigesti a loro stessi e li vomitano ovunque capita.
    Li ritrovo dappertutto su tutti i blog, il
    più delle volte inseriti fuori tema, solo per crogiolarsi nelle loro convinzioni insindacabili.
    Ancora non mi è chiaro il motivo per cui non scatta la regola che uno stesso argomento non debe essere ripetuto, pena la non pubblicazione.
    Evidentemente per tutti quelli che
    sono “anti” c’è il permesso di dire tutto (e vederselo pubblicato a raffica) specie se diretto ad affossare chi è considerato un demonio politico o uno straniero avido di razzie.
    Mi capita di diventare anch’io un bieco moralista quando leggo con quanta cieca partigianeria vengono affrontate certe questioni, perdendo di vista l’essenza delle cose,

  18. La borghesia di Salerno vuole e crede nel nuovo Messia dei cattolici Matteo Salvini.Lei anonimo sconosciuto parla di cultuta astratta, mediocre e confezionata dai cervelli annebiati,infatti con tutti i problemi che ha Salerno lei vede solo Zombi-delukismo-delukisti.Credo che sia opportuno toglierti il Reddito di Cittadinanza e darlo ai poveri profughi che sbarcano in Italia

  19. x Anonimo sconosciuto 12:05 4 Settembre 2021 at 16:16

    Lei ammette che Salerno ha problemi ma di chi sarebbe la colpa, dei cittadini che votano questi? O dei governanti di Salerno che non solo non li hanno risolti in 30 anni. Ma ne hanno generati di nuovi e peggiori?

  20. XxAnonimo 1 4 Settembre 2021 at 15:44

    Che colpa hanno gli altri se esistono solo argomenti veri contro di voi le ruberie ed il vostro duce.

    DEL RESTO voi neanche sapete pubblicare argomenti a vostro favore.

    Cercate solo salvezza nelle censure che già sono tantissime e nel vano sproloquiare linguistico e filosofico vuoto di argomenti e contenuti.

    Su via, argomentate parlateci del bilancio finanziario in rosso come di quello patrimoniale in rosso e della super tari e di servizi inesistenti, su vantatevene.

  21. Certo che se i soldi delle tasse ed i beni del comune si regalano ad un prenditore privato straniero, per arricchirlo col Crescent, è un pò difficile non creare altri problemi ai salernitani o risolverli con il bilancio finanziario in rosso idem quello patrimoniale e le tasse pedaggi multe già più alte d’Italia.

  22. possibile che ogni dichiarazione debba subire lo scempio dei deficienti d’italia di qualsiasi colore possibile e immaginabile? ma è mai possibile che ogni coglione debba subito vomitare fiele e merda su qualsiasi argomento, dalla politica allo sport, passando per usi e costumi. SIETE INETTI, RANCOROSI ED INCONCLUDENTI. PEGGIO DEI TALEBANI!!

  23. X SIETE REPRESSI E RANCOROSI: PEGGIO DEI TALEBANI !! 5

    Voi siete dei fascisti che pretendono bavaglio e censura e ve la forniscono sempre, voi offendete ed chi vi risponde viene sempre censurato.
    Siete la dimostrazione del fascismo in azione e della mentalità di minculpop che esiste nel regime di delukolandia.

    I regimi ed i farabutti comuni usano dare del rancoroso alle proprie vittime.
    Giustamente i rancoroso sono coloro che subiscono torti e provano rancore per ciò, sono le vittime. Questo termine rancoroso è il termine più usato dai farabutti contro le loro vittime, sono gli unici ad usarlo.

  24. Xxx SIETE REPRESSI E RANCOROSI: PEGGIO DEI TALEBANI !!

    Come la capisco!
    Come era bello quando i regimi facevano pubblicare i comunicati in lode al regime e le veline, senza che nessuno potesse smentirli e sputtanarli.

    Oggi invece capita che per ogni scorreggia di delukaschenko su Delukolandia Notizie appare subito una ode una lode od un inno alla soave scorreggiatura del duce, senza critiche ne commenti ma solo lodi.

    Ma poi nonostante la continua eccezionale scientifica censura, la pubblicazione dei commenti dopo aver tolto l’articolo dalla pagina per non farli leggere ed la disposizione a panino con un commento almeno favorevole in alto pagina ed uno a fine pagina, essendo i commenti di lode privi di argomentazioni ma pieni di bugie, e quelli critici con argomenti e verità sputtananti.
    Anche così la cosa vi da un po’ fastidio e quindi pretendete la totale assoluta censura.

  25. Rispondo prima all’Anonimo del il 4/9 at 17:04.
    Avevo preso per veri tutti i vostri argomenti e, proprio per approfondirne i contenuti, avevo avanzato richieste, alcune di tipo più informativo e poi altre più specifiche e dettagliate.
    Entrambe le volte, con un gioco di inutili parole, si diceva che le risposte me le dovevo dare da me, adducendo motivi molto opinabili e unilateralmente dichiarati.
    Erano indecorosi salvataggi in corner, non di quelli involontari, ma quelli che i terzini praticano in situazioni di gioco pericoloso per la loro porta.
    Non cadrò nello stesso errore.
    Non essendo esperto di bilanci finanziari, patrimoniali, di imposte comunali, eccetera, non le dirò dì rispondersi da solo, ma si rivolga a chi di dovere.
    È un consiglio, non un salvataggio in corner, come quello di chi continuava a dichiararsi un profondo conoscitore dell’area di S.Teresa, ma alle mie pertinenti domande obiettava: “rispondi tu”.
    Lei definisce tutto questo “vano sproloquiare linguistico e filosofico, vuoto di argomenti e contenuti”.
    Invero, ne ho proposto tanti ed erano molto più pertinenti di quelli che sono stati tirati fuori e appiccicati da molti di voi, in modo surrettizio, a blog solo forzatamente affini.

    All’Anonimo del 4/9 at 11:54 consiglierei di rinfrescare le sue conoscenze in fatto di retorica, dal momento che definisce tale un semplice e stringato elenco da me redatto.
    È sugli argomenti da me citati e che con una certa spocchia vi ostinate a bollare a vostro piacimento, le dico: se li rilegga con calma e non superficialmente, insieme con il commento che troverà qualche paragrafo più su.
    Spero anche che approfondisca il significato di “astenersi” in modo da rimediare all’improprio uso fatto in precedenza (grave autorete!!).
    Mi tolga infine una curiosità:
    Quanti siete quelli che in piena notte del 4 settembre scorso, dalle 00:29 alle 02:36 hanno scritto ben otto commenti ad intervalli quasi uguali e sul tema ormai inflazionato di San Matteo, Piazza della Libertà, Crescent, ladri e derubati??
    Giocatori indipendenti o tutti della stessa squadra e con quale maglia??
    Anche questa è una domanda retorica?

  26. 11:58, i peggiori fascisti, quelli veri, sono i comunisti con portafoglio degli altri e siete i peggiori dittatori, lo stiamo vedendo. Abbiamo la peggiore dittatura al governo negli ultimi anni, e ci ha portato a cose che neppure durante la guerra e col vero fascismo ci sono mai state. Mai il fascismo ha impedito il lavoro e addirittura il respiro dei cittadini! Questi governi pd-5s col supporto finta-lega sono arrivati a porre in essere la peggiore dittatura mai vista in italia. Se non fosse per piccoli spazi su internet debitamente ritagliati saremmo nei gulag, i campi di concentramento comunisti che i comunisti nostrani fanno finta di ignorare. Inoltre i campi di concentramento per fantomatici non vaccinati o positivi immaginari li stanno creando in tutto il mondo. Peggio di noi solo l’australia, la cina (da anni) e forse la corea del nord (che però ha rifiutato i vaccini di gates e dell’onu, quindi ha un punto a favore!).

    x Anonimo1, hai rotto con sti sproloqui e ste palle sugli orari, uno scrive quando vuole e quando può, tu perchè scrivi alle 15.36 o alle 22 o alle 7.39?? non tieni proprio argomenti migliori? Sto crescent è brutto ed è una colossale fregatura per la città, hai voglia a sbatterti con le tue inutili difese d’ufficio. Poi visto che ti pagano va benissimo, continua all’infinito, ma non cambia una virgola sulle magagne e la bruttezza di questa colata di cemento sulla sabbia tra il mare e il fiume

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.