Allerta meteo prorogata fino a stanotte su Cilento, Piana del Sele e Tanagro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

E’ in vigore fino alle 23.59 su tutta la Campania l’allerta meteo con criticità idrogeologica di livello Giallo emanata dalla Protezione Civile della Regione Campania:  si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente​intensi. Possibili raffiche di vento nei temporali.

Le precipitazioni potrebbero essere localmente anche molto intense, a causa dell’elevata instabilità atmosferica, che sta caratterizzando l’attuale periodo climatico​ e che rende difficilmente prevedibili, nello spazio e nel tempo, i fenomeni temporaleschi previsti su tutte le zone di allerta della regione e per tutta la durata dell’avviso. I rovesci e temporali attesi saranno caratterizzati da un’elevata rapidità di evoluzione. Possibili fulmini, grandine e raffiche di vento in più punti del territorio.

Dalla mezzanotte la criticità idrogeologica per temporali viene prorogata sulle zone 6, 7, 8 (Piana Sele e Alto Cilento; Tanagro; Basso Cilento) dove l’allerta meteo resta in vigore fino alle 20 di domani, domenica 5 settembre.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda di porre la massima attenzione alle aree del territorio particolarmente esposte al rischio idrogeologico e a quelle percorse dagli incendi verificatisi negli scorsi mesi.

Sono possibili, quindi, fenomeni di impatto al suolo quali:

–    Caduta massi ed occasionali fenomeni franosi, anche in assenza di precipitazioni​;

–    Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
–    Inondazioni delle aree limitrofe a corsi d’acqua anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);
–    Allagamenti di locali interra​ti e di quelli a pian terreno;

–    Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse;

–    Caduta di rami o alberi.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di mantenere in essere tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.