Amerigo muore a 31 anni per Covid, il Sindaco di San Valentino: “Vaccinatevi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

«Non doveva andar così, morire a 31 anni x il covid, Dio questa è troppo km sofferenza io avevo bisogno del mio amico quel chiattone bello che solo se gli mandavi un SMS x un problema stava lì a risolvere lo stesso… mai nella vita puoi immaginare di perdere una persona che 3 ore prima ti messaggia x dire “sono Esposito buongiorno fa la brava oggi”»

Non ce l’ha fatta Amerigo Esposito, morto per Covid a 31 anni, convinto di essere immune all’attacco del virus. Un no-vax, nonostante fosse un soggetto a rischio per la sua obesità. Dallo scorso weekend era ricoverato a seguito del peggioramento delle sue condizioni cliniche dovute al contagio ma, contro il virus, non è riuscito a vincere la battaglia.

Il Covid se l’è portato dopo giorni disperati di lotta nel reparto Covid dell’ospedale Mauro Scarlato di Scafati, comune della provincia di Salerno.

Amerigo era titolare di concessionarie d’auto (una a San Marzano sul Sarno, l’altra a Salerno). La sua morte improvvisa ha lasciato sgomenti parenti e amici che hanno affidato a Facebook, come ha fatto l’amica Nunzia, il compito di restituire il dolore per la sua morte improvvisa. Un tragico epilogo, il suo, che si aggiunge alla lista delle decine di vittime no-vax stroncate dal virus.

Dopo la morte del giovane Amerigo Esposito, il sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese ha voluto rinnovare, ancora una volta, l’appello alla vaccinazione:  “E’ importante proseguire con la campagna vaccinale. Il vaccino ci protegge dal contagio e soprattutto da eventuali attacchi del virus sul nostro organismo.

Lo dimostrano i pochi casi di contagio che abbiamo nel paese, nonostante i focolai che si sono verificati in alcune famiglie”, scrive la fascia tricolre. Da lunedì 6 settembre riaprirà anche il centro vaccinale presso il centro di quartiere di Via Don Tonino Bello. Sono ben 6.803 i cittadini che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino in città, ovvero il 62 % della nostra popolazione residente. Inoltre 4.806 cittadini hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose, si tratta del 44 % della popolazione residente.

“Molti altri sono già immunizzati con una sola dose di vaccino, o perché hanno precedentemente contratto il virus o perché hanno ricevuto il vaccino Janseen (percentuale che si valuta intorno al 10 % della popolazione residente).

Possiamo asserire, dunque che i nostri concittadini immunizzati ammontano al 54 % circa della popolazione residente. In totale, al 4 Settembre, sono 11.609 le dosi somministrate a nostri concittadini residenti a San Valentino Torio. Daremo una sterzata finale nel mese di settembre, con l’ apertura del centro vaccinale, andando ad immunizzare circa l’ 80 %della popolazione”, conclude il primo cittadino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.