Trenitalia: salgono a 5 i treni Rock sui binari della Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si tratta del quarto e quinto convoglio destinati alla Regione, ulteriore tranche della fornitura di complessivi 37 nuovi treni previsti dal Contratto di Servizio che, con i 24 Jazz già in circolazione, garantiranno il rinnovo della flotta entro il 2025.

I nuovi Rock sono stati presentati oggi, nell’Impianto di Manutenzione Trenitalia a Napoli Centrale, dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia, Luigi Corradi.

Alla cerimonia hanno partecipato, per la Regione, Luca Cascone, Presidente Commissione Trasporti e, per Trenitalia, Sabrina De Filippis, Direttore Business Regionale, e Silvio Damagini, Direttore Passeggeri Regionale Campania e Molise.

Per l’occasione è stato presentato anche un treno a doppio piano TAF (Treno Alta Frequentazione) completamente rinnovato negli arredi e nella livrea.

L’offerta di Trenitalia in Campania è sempre più apprezzata dai viaggiatori, come dimostrano i numeri dei servizi estivi. Sono oltre 100mila le persone che questa estate hanno scelto di spostarsi con i treni e i collegamenti intermodali di Trenitalia per raggiungere le più ambite mete turistiche della regione.

In particolare, rispetto alla scorsa estate, si è registrato un incremento di presenze del 35% sull’intera offerta regionale e di ben 126% sui servizi verso Pompei, Costiera Amalfitana e Cilento.

In crescita anche la soddisfazione espressa sulla qualità del viaggio nel suo complesso, con un aumento della percentuale di gradimento dei servizi (comfort, pulizia, puntualità, security e informazioni) che, rispetto al 2019, è salita mediamente del 6%, con una punta massima del 12,5 % per le pulizie a bordo.

Il Rock in sintesi

Con una velocità massima di 160 km/h, il treno Rock, nella versione a 5 vetture, può accogliere fino a 1467 passeggeri che, in base alla normativa in corso (riempimento dei mezzi dell’80%) diventano 1173 di cui 600 seduti, con 2 postazioni dedicate a persone diversamente abili o in carrozzina che possono accedere alle vetture attraverso pedane mobili. Inoltre, è possibile trasportare biciclette per le quali sono disponibili 9 posti e, fra le dotazioni di bordo, telecamere per la video sorveglianza e prese elettriche per ricarica dispositivi portatili.

Costruiti negli stabilimenti Hitachi Rail i Rock sono riciclabili fino al 97% e consentono una riduzione del 30% dei consumi energetici per una mobilità sempre più integrata e sostenibile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.