Olympic Salerno, la scuola calcio diventa affiliata AIAP

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

L’Olympic Salerno è lieta di annunciare l’affiliazione della propria Scuola Calcio all’AIAP (Associazione Italiana Allenatori dei Portieri). Il primo appuntamento si è tenuto a Casa Olympic venerdì pomeriggio con il primo stage tematico dedicato esclusivamente agli estremi difensori sotto la direzione tecnica di Carlo Napoletano, già nei ranghi del settore giovanile biancorosso e membro della succitata associazione.

I preparatori dei portieri sia della prima squadra che delle giovanili biancorosse seguiranno la medesima metodologia di lavoro. L’AIAP è un’associazione il cui scopo principale è di occuparsi della formazione degli Allenatori dei Portieri mediante l’organizzazione di corsi di formazione, stage, clinic e master e giornate di approfondimento e gli allenatori così formati saranno portati a conoscenza delle società sportive di tutto il territorio nazionale in modo che possano scegliersi dei collaboratori qualificati.

Oltre alla formazione degli allenatori l’AIAP si propone come scopo anche quello della formazione dei giovani portieri mediante l’istituzione di SCUOLEPORTIERI AIAP. Quest’ultimo è un progetto molto ambizioso che vuole creare una vera e propria Scuola Portieri Italiana che adotti da Nord a Sud la stessa linea metodologica di allenamento e formazione basata su rigorosi criteri scientifici di allenamento e non sull’approssimazione metodologica.

I tecnici vengono formati attraverso quattro livelli che consentono loro di essere inseriti in uno speciale database utile ai club professionistici per poter selezionare i propri collaboratori nel momento del bisogno. Inoltre gli stessi preparatori hanno la possibilità di fare scouting, segnalando in caso di richieste i profili più attenzionabili per eventuali passaggi da scuole calcio a settori giovanili professionistici.

“Il mio percorso con AIAP è iniziato dieci anni fa con i primi stage avendo l’opportunità di conoscere preparatore portieri di club professionistici come Squinzani e Amoruso. E’ stato quest’ultimo a indurmi a prendere l’iniziativa di creare una scuola portieri sotto la mia direzione tecnica. – spiega Carlo Napoletano –

Per poterlo fare la condicio sine qua non è avere una struttura idonea per fare calcio ed a Salerno l’Olympic è una delle pochissime realtà se non l’unica che può vantarla. Ragion per cui, d’accordo con il presidente Pisapia, abbiamo avviato questa collaborazione e formalizzato l’affiliazione. Il nostro obiettivo principale è quello di sviluppare la capacità tecnico-tattica dei nostri portieri ma soprattutto lavorare minuziosamente sull’aspetto mentale: la componente psicologica è fondamentale nella formazione dell’atleta e della persona in generale, nello sport come nella vita”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.