Bremer sempre di testa buca Belec: Torino avanti 2-0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Granata del nord, dunque, contro granata del sud. Torino Salernitana prende fascino anche per l’arrivo in settimana a Salerno del fuoriclasse francese Ribery. E probabilmente l’esordio di FR7 con la maglia della Salernitana avverrà proprio questo pomeriggio contro il Torino ma il francese non scenderà in campo dal primo minuto: ha solo pochi giorni di allenamenti sulle gambe con i propri compagni e per questo motivo il tecnico Fabrizio Castori preferisce inserirlo in maniera graduale nelle rotazioni della sua squadra. E’ così che nel 3-5-2 con cui si schiererà la formazione campana i terminali offensivi saranno Simy e Bonazzoli.

Castori terrà il suo fuoriclasse ben nascosto pronto a lanciarlo nel finale per sconquassare gli equilibri. Un vero e proprio jolly per dare fiato o chissà manforte al tandem Simy-Bonazzoli, per la prima volta insieme dal primo minuto con la maglia granata.

I due saranno i riferimenti offensivi nel canonico 3-5-2 che Castori riconfermerà. Davanti a Belec debutto per Gagliolo sul centrosinistra nel terzetto difensivo completato dal rientrante Strandberg al centro e Gyomber dirottato nel ruolo di braccetto destro.

A sostegno del pacchetto arretrato il dinamismo dei due esterni Kechrida e Ruggeri, entrambi ago della bilancia per la tenuta dell’intero impianto tattico granata. In cabina di regia, capitan Di Tacchio alle spalle di  Mamadou Coulibaly e ad Obi, mezzali con licenza di dare rifornimenti al tandem offensivo Simy-Bonazzoli. Panchina per il recuperato Djuric, mentre mancheranno gli infortunati Aya, Jaroszynski, Veseli e Capezzi.

Torino orfano di Belotti si affida in attacco a Sanabria con Linetty a supporto assieme a Pjaca. Lukic in mediana insieme a Mandragora. Guida la difesa Bremer. Arbitra Aureliano di Bologna.

LA PARTITA

Clima gradevole nella città della Mole. Colpo d’occhio all’Olimpico in uno stadio tinto solo di granata quest’oggi. Parte bena la Salernitana con la giusta aggressività. Dopo 10 minuti si inizia a vedere il Toro ma senza pericoli per Belec. Dopo un incursione di Singo, unico sussulto piemontese al 35ì gol annullato ad Ansaldi partito in off-side. Rispondono i campani con Di Tacchio che di testa colpisce il palo. Ammonito nel finale Bonazzoli prima di un occasionissima per Singo. Sembra 0-0 scritto ma sul filo di lana ottimo cross a centro area, Sanabria brucia Gagliolo e batte Belec per l’1-0. Campani gelati con Ruggeri costretto a lasciare il campo per un colpo alla caviglia.

SECONDO TEMPO

Nella Salernitana ecco Ranieri al posto di Ruggeri infortunato. Pericoloso il Toro in avvio, la Salernitana si salva. Castori inserisce Djuric per Simy e Lassana Coulibaly per Obi. Proprio Djuric appena entrato di testa sfiora il pari in posizione defilata. Nel Toro out Rodirigues dentro Buongiorno. Giallo intanto per Gyomber. Dopo un minuto Bremer di testa buca Belec ed è 2-0

 

FORMAZIONI

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Ansaldi; Pjaca, Linetty; Sanabria. A disp: Berisha, Gemello, Buongiorno, Zima, Aina, Vojvoda, Baselli, Pobega, Brekalo, Kone, Rincon, Praet, Warming. All: Juric

Salernitana (3-5-2): Belec; Gyombér, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, Coulibaly M., Di Tacchio, Obi, Ruggeri; Bonazzoli, Simy. A disp: Fiorillo, Russo, Bogdan, Delli Carri, Ranieri, Coulibaly L., Kastanos, Schiavone, Zortea, Djuric, Ribéry, Vergani. All: Castori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Solo corsa e ripartenza.. nessun accenno di qualsiasi gioco.. dispiace tantissimo ma così non andiamo da nessuna parte, prendiamo solo imbarcate.. subito il cambio di proprietà e nuovo mercato per tentare l’impossibile

  2. Con una squadra del genere e quando lo facciamo un punto….. Altro che ribery qua ci vogliono difensori e centrocampisti all’altezza

  3. Mi dispiace molto sprecare la serie A in questo modo, ma era già tutto scritto a giugno, e si smetta di fare i boccaloni e credere a tutte le fesserie che raccontano gli “addetti” e i “giornalisti venduti”

  4. Grazie lotito. Società modello in A senza debiti senza soldi senza giocatori senza settore giovanile e senza sede.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.