Rasi: “Pima settimana ottobre capiremo meglio come evolverà”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Per capire come proseguirà la pandemia di Covid-19 “servono ancora un paio di settimane. Credo che la prima settimana di ottobre avremo numeri più chiari e sapremo come le riaperture delle scuole e i trasporti pubblici affollati avranno inciso sui contagi”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco Ema e consigliere del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza coronavirus, facendo il punto della situazione epidemiologica.

Rasi: “Intollerabile e non etico avere 50-60enni senza Green pass”

“Con il Green pass si potrà arrivare dove non arriva la ragionevole persuasione. E’ sicuramente una alternativa inevitabile a un obbligo di certificazione di uno status che, intendiamoci, è di minor rischio.

E sapere che in un ambiente si garantisce un rischio di contagio più basso è fondamentale anche per la ripresa delle attività. Il Green pass è importante soprattutto per la fascia di popolazione 50-60 anni che sono i potenziali fruitori delle terapie intensive Covid.

Non è più tollerabile, e non è etico per la gestione della sanità pubblica, che in questa fascia ci siano persone senza Green pass”. Lo evidenzia all’Adnkronos Salute Guido Rasi, ex direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco Ema e consigliere del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza coronavirus, commentando la possibilità che l’obbligo del Green pass venga esteso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.