Scuola: De Luca, grazie a vaccini riparte in tranquillità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Augura “buon anno agli studenti” via Facebook il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, all’avvio ufficiale delle lezioni in Campania, anche se alcuni istituti soprattutto a Napoli hanno fatto suonare la campanella gia’ lunedi’ scorso. “E’ un primo giorno di scuola particolare, dopo oltre un anno e mezzo di pandemia che ha messo a dura prova le nostre vite, in particolare quelle dei nostri ragazzi – scrive – ma e’ anche un primo giorno di scuola carico di speranza. Grazie all’elevato numero di vaccinazioni, possiamo ripartire in sicurezza e tranquillità”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Vabbè! I vaccini aiutano.
    Ma diffondere un falso senso di sicurezza per i vaccinati e possessori di Green pass, solo per non far risaltare il nulla fatto per scuola e trasporti in due anni, è criminale, è pericoloso.
    È scientificamente provato che il virus si trasmette è trasmesso e fa perfino ammalare anche se si è possessori di Green pass.
    E per di più se si è campani ed curati in Campania, i dati dicono che si ha almeno il doppio di possibilità di morire, rispetto alla media delle regioni italiane.
    Questo dimostra che rispetto alla media delle regioni italiane, la sanità campana funziona almeno il doppio peggio.
    Per non parlare, rispetto a quella tedesca.

  2. l’anno scorso c’erno meno positivi e meno morti a luglio e agosto, senza vacchini e senza museruole. il giorno in cui la maggioranza capirà la truffa pandemica sarà un grande giorno, e un brutto giorno per deluca e tutti i politici e giornalisti che hanno speculato sulla malattia. discorso a parte per le multinazionali del farmaco e gli enti regolatori.
    Non dimenticate poi che l’età media è sempre stata di 82 anni, quindi la scuola non c’entra proprio nnulla, ANZI l’età media si è abbassata proprio parallelamente alla diffusione dei cosiddetti vacchini.
    Ultimo punto (ma ce ne sarebbero centinaia): si sta andando esattamente nella direzione che dicevano i “complottisti” due anni fa.. il certificato di identità digitale.. Infatti non è importante che vaccino hai o che test hai fatto o se sei sano o meno, è importante che ti fai la app e il codice qr, che è dove volevano arrivare.
    Per non parlare della totale inutilità del pass dal punto di vista sanitario: uno può essere “negativo” (sempre col test fasullo) a febbraio ma il pass non garantisce in ALCUN modo che lo sia a maggio o novembre.
    Se uno ha il pass e si fa starnutire addosso da dieci positivi supercontagiosi, è ovvio che sarà contagioso! il pass non gli garantisce niente, tranne l’appartenenza al gregge dell’identità digitale di Gates: ID2020 guarda il caso corrisponde il nome con l’anno!
    Questi criminali come gates e la sua cricca devono andare a processo quanto prima

  3. Come al solito i podestà vive su un altro pianeta rispetto a noi comuni mortali. Aspettiamo con ansia di poter vedere di nuovo piazzale Loreto con una folla festante.

  4. tutte balle, il resto sta nel miocommento precedente, se passa la censura prima che sparisca l’articolo..

  5. personaggio squallido che fa’ di ogni cosa un suo vantaggio elettorale,non ha fatto niente di suo,abbiamo i trasporti al tempo pre covid,le aule e gli istituti sono al tempo del precovid,sono imbalsamanti nel tempo con la differenza che in tanti in campania grazie al comandante figliolo e a draghi sono vaccinati,ma il sig. de luca non ha fatto un cazzo,solo propaganda elettorale per i suoi lecchini e stronzi.censurate che fi fa’ onore

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.