Covid, De Luca: “Tampone gratuito per chi non si vaccina è follia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Alcune posizioni sindacali sono francamente cervellotiche. Chi non si vuole vaccinare deve avere il tampone gratuito? Cioè tu hai gratuitamente la possibilità di vaccinarti, decidi per fare i fatti tuoi che non ti vuoi vaccinare e alla fine lo Stato ti deve pure pagare il tampone? Siamo veramente alla follia”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel corso di una diretta Facebook.

“Dovrebbero essere i sindacati per primi, oltre che gli imprenditori, a battersi per avere la diffusione della vaccinazione per evitare che l’esplosione di un focolaio Covid costringa a chiudere le fabbriche e a togliere il lavoro agli operai” ha aggiunto De Luca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Questo soggetto (lo chiamo così perché farlo per nome e cognome è un complimento), se fosse per lui, farebbe vaccinare anche chi (per età, per troppi anticorpi da infezione e per condizioni sanitarie non adatte) non può. Tra poco di questo passo se le cose peggiorano sul fronte del virus con un passo indietro che ci porterà a nuove chiusure e restrizioni pesanti sarà inevitabile, purtroppo, la violenza generale. La politica e i media devono svincolarsi dalle catene perverse delle élite e del capitalismo sfrenato e fare una buona comunicazione scientifica su tutto quel che riguarda il Covid (mascherine, distanziamento, vaccini, cure e quant’altro) senza lasciar spazio alle contraddizioni, alla confusione e alle fake news (cose che sono state ahimè incentivate col Covid). Io mi sono vaccinato per mia scelta approfondendo molto seriamente per diverse giornate i rischi e i benefici (documenti ufficiali e studi approfonditi sono i mezzi da cui guardare per bene e il web ne è ricco per fortuna, a differenza di tv e giornali). In questo momento De Luca ricorda il professore di Notte prima degli esami preso di mira dagli studenti al grido “Devi morire” e in questo caso specifico è assediato da chi non si può vaccinare per i motivi detti e da chi si può vaccinare ma ha avuto storie passate non felici sulla vaccinazione, o che s’è informata solo con la tv e i giornali che non hanno fatto buona comunicazione scientifica e ha troppa paura degli effetti collaterali pensando di essere tra quelli sfortunati e/o pensa che il vaccino è insicuro perché troppo veloce e cose così e De Luca viene assediato dal coro non “Devi morire” perché la situazione Covid è sotto controllo ma dal coro “Rispettaci”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.