Smottamento tra Cetara e Vietri: senso unico alternato sulla Statale 163 in Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
A causa di uno smottamento originatosi questa notte da un versante – di proprietà privata – attiguo alla strada statale 163 “Amalfitana” è stato attivato il senso unico alternato in corrispondenza del km 46,500, tra i territori comunali di Cetara e Vietri sul Mare (SA).

In ottemperanza a quanto disposto dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto, Anas ha altresì installato due new jersey – sulla corsia interessata dall’accadimento – a protezione del piano viabile.

Le successive attività di verifica e di eventuale messa in sicurezza delle aree afferiscono alla competenza dell’Amministrazione Comunale, quale autorità di Protezione Civile sul proprio territorio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. L’ennesimo smottamento… Voglio vedere quando toglieranno i semafori, sono tre due anni che sono sulla statale.

  2. un campo di guerra piu che uno tra i sentieri turistici piu acclamati al mondo…da Amalfi a Salerno, piu semafori che auto in transito, da un anno…
    Forze dell’ordine ….neanche l’ombra!
    Eccellenza nostrana!

  3. Dall’articolo si capisce che per un semplice smottamento vengono coinvolti e interessati:
    1 il proprietario
    2 l’anas
    3

  4. Dall’articolo si capisce che per un semplice smottamento vengono coinvolti e interessati:
    1 il proprietario
    2 l’anas
    3 i vigili del fuoco
    4 il comune
    5 la protezione civile

    È evidente che con questo sistema, a parte i rispettivi dipendenti a posto-fisso, non viene garantito nessuno (né la sicurezza, né la fruibilità, né l’immagine del posto, né il turismo in generale).
    Altro che recovey fund… se non si cambiano le regole, non servono i soldi.
    Io la farei semplice:
    Crolla il terreno privato sulla strada=appalto di urgenza dell’anas e addebito al proprietario. Il proprietario non ha i soldi o non vuole pagare=esproprio della proprietà.
    A priori far approvare da sovrintendenza il tipo di disegno del muro di contenimento (facciavista, archi, decorato, a secco, come-gli-pare) ed evitare quelle inutili reti di contenimento.
    Nel giro di 10 anni si risolverebbero i problemi e si abbellisce la strada.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.