Portatori-arcivescovo, stamattina incontro in Cattedrale per siglare la pace

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Si terrà questa mattina, alle 11, presso la Curia Arcivescovile di Salerno, l’ultimo incontro tra il Vescovo , i suoi assistenti, il maestro Rosario Barbarulo e i capi paranza dei sei Santi, per l’organizzazione delle funzioni per la giornata di domani. Nel corso dell’incontro – come riporta il quotidiano “Le Cronache” –  si dovrà stabilire il ruolo e la posizione di tutti i portatori durante la funzione in Piazza della Libertà. Certo è, fino ad ora, che come da tradizione domani mattina alle 11, in Cattedrale si terrà la consueta messa per i portatori delle sei statue. Resta da stabilire, dunque, il ruolo che dovranno avere i portatori durante la funzione in piazza Della Libertà. Stando ad un primo programma, che dovrebbe essere confermato nel corso dell’incontro di oggi, le statue di San Matteo, San Gregorio, San Giuseppe, e dei Santi Martiri Ante, Gaio e Fortunato, saranno trasportate da sei furgoni in piazza Della Libertà. In piazza saranno posizionate su di un secondo palco che sarà allestito accanto a quello dove il Vescovo e monsignor Parolin celebreranno la Santa Messa. E su questo secondo palco insieme alle statue dovrebbero esserci anche i portatori. Tutti con le loro divise, i portatori si posizioneranno ognuno vicino alla statua del proprio Santo e da li assisteranno alla Santa Messa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. La politica è sporca ma gli elettori senza dignità, e chi ha accettato di fare la funzione religiosa a Piazza della Libertà, si fanno sporcare per qualsiasi promessa…
    Basta un pizzico di obiettività ed un pochino di dignità….
    Non facciamoci prendere ancora in giro, cacciamo questi farabutti di amministratori che pensano solo ai propri interessi ed hanno ridotto la nostra bellissima città a vivere nel degrado morale, sociale ed amministrativo.
    Anche il nostro amato S.Matteo è stato strumentalizzato.
    La messa, per accogliere più fedeli, si poteva tenere a Piazza della Concordia e San Matteo non si sarebbe sporcato con questi giochetti elettorali con la complicità del vescovo (che delusione anche a lui sarà stato promesso qualcosina).

  2. The Show Must Go on.
    Onore a Monsignor Moretti che ha dato dimostrazione della dignità di chi non si piega a ricatti politici e lazzareschi.

  3. Insignificante pagliaccio e arrogante, l’unica cosa che deve chiudere è la chiesa, annullita’ è piena di pedofili che proteggono e nascondono!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.