Salerno festeggia San Matteo: Messa in piazza, salgono a 5000 i posti a sedere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa

Oggi è il giorno di San Matteo e della festa dei salernitani. Il programma delle celebrazioni per il Santo patrono è stato elaborato in modo da rispettare le norme anti Covid.

La giornata – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – avrà inizio questa mattina alle 6,30 con la prima Messa in Basilica, alle 7,30 la seconda messa nella Cripta, poi la terza si terrà alle ore 8 in Basilica e poi ancora alle ore 10 in Cripta,

Alle ore 11 in Basilica si terrà la Santa Messa per i portatori dei sei Santi, mentre alle ore 12 in Cripta si terrà la Santa Messa con supplica. Nel primo pomeriggio per le vie del centro storico, così è stato stabilito ieri nel corso di un incontro con il Vescovo, la banda della “Città di Salerno”, si esibirà fino alle ore 18, quando in piazza Della Libertà, inaugurata ieri, ospiterà il Solenne Pontificale concelebrato dal Cardinale Parolin. Come già annunciato in piazza ci saranno anche le sei statue dei Santi che saranno trasferite dalla Cattedrale intorno alle ore 17,30.

Sempre a quest’ora in piazza Della Libertà dovranno giungere i portatori dei Santi che saliranno sui palchi allestiti ai lati di quello principale dove saranno anche posizionate le statue. Tra le novità della giornata di oggi, anche l’aumento dei posti per assistere alla funzione religiosa.

Dai 2000 posti previsti in origine, si è passati a 5000. Un aumento, voluto sia dall’amministrazione comunale che dalla Curia per riuscire ad accontentare il maggior numero di persone. L’accesso all’area riservata sarà consentito solo a coloro che saranno muniti di invito, green pass e mascherina. Il resto dei cittadini che vorrà assistere alla funzione potrà farlo da dietro le transenne poste a recintare tutta l’area fino ad esaurimento della capienza senza alcun invito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. E con questo anche la festa di San Matteo e finita punto, ecco hanno distrutto tutto anche la chiesa e la sua religione……..
    ..
    Adesso devono cambiare solo il nome della città da Salerno a…….

    Vedremo cosa si inventeranno

  2. Naturalmente entreranno solo fasciodelukisti di provata fede mammonica.

  3. Qualcosa per cui sarai ricordato in eterno di sicuro lo hai lasciato, sono i debiti enormi che dovranno pagare i nostri figli

  4. Commendatore De Luca ora gli assembramenti non ci sono? Non va con il lanciafiamme! Lacrime di coccodrillo vorrò vederlo che dirà quando ci sarà un aumento dei contagi e poi già quella struttura ha ceduto una volta speriamo bene.Chi vivrà vedrà

  5. la piazza più grande d’Europa, transatlantici che scaricheranno milioni di persone che si riverseranno in via Mercanti (speriamo che non passino per Lungomare, altrimenti disturbano i topi), ci saranno le Luci d’Artista per i cittadini muniti di Green Pass, i Droni a forma di “S” che sorvoleranno Salerno… lo spettacolo continua!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.