Covid, De Luca: “Dati rassicuranti. Nessun picco dopo riapertura scuole”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

Vincenzo De Luca fa il punto sull’emergenza Covid in Campania. Nel corso del consueto appuntamento social del venerdì, il governatore campano ha parlato di “dati ad oggi rassicuranti sul piano nazionale e regionale” commentando la situazione epidemiologica.

“Non registriamo picchi di contagio, c’è un livello ancora elevato di mortalità ma non abbiamo ingolfamento dei reparti ospedalieri o delle terapie intensive – dice in diretta Fb – Dopo la prima settimana dall’inizio dell’anno scolastico non abbiamo registrato fenomeni particolarmente preoccupati, dovremo aspettare altre due settimane per un quadro di maggiore certezza ma ad oggi il quadro è rassicurante”.

In Italia rallentano le vaccinazioni, il governatore ha dichiarato: “Si è bloccata la campagna di vaccinazione. Registriamo una fatica per le terze dosi, ora daremo un’accelerata in più per le terze dosi residenze sanitarie assistite. Il blocco e dovuto dal fatto che la situazione è migliorata, altro elemento importante è l’opportunismo. Nello specifico, sono tanti a pensare che siccome gran parte della popolazione è vaccinati non sentono il bisogno di farlo. Infine, il blocco, è stato causato da una campagna di disinformazione”.

De Luca si è scagliato contro i percettori del reddito di cittadinanza che si godono la situazione di relatività tranquillità evitando di vaccinarsi, dal momento che non rischiano alcuna sospensione della retribuzione come quella prevista per i lavoratori pubblici e privati.

Tante persone lavorano in nero e non hanno il problema della sospensione della retribuzione se non si vaccinano, così come anche i percettori del reddito di cittadinanza”

Oltre ai percettori del reddito di cittadinanza, l’elevato livello di economia sommersa contribuisce a non garantire il raggiungimento dell’immunità di gregge. Chi non lavora, non è invogliato a vaccinarsi, secondo il Governatore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. I dati sono rassicuranti perché ora ci sono le elezioni e stai facendo il bravo…Se vinci inizierai nuovamente con la dittatura. Sei una carta letta vciè.

  2. Il protettore degli appestati protegge i suoi devoti :egli è un esperto in medicina, altro che i premi Nobel, ed è anche un grande interprete della sceneggiata napoletana….. L’ultima sua interpretazione de “i figli so’ piezz e core” (dove si è messo a piangere) è stata da pelle d’oca.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.