Piazza Libertà, il Comune spende 18mila euro per vigilanza privata fino al 31 ottobre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
31
Stampa

La vigilanza privata per sorvegliare Piazza della Libertà costerà al Comune di Salerno una cifra vicina ai 18mila euro  (precisamente 17.622,00) fino al prossimo 31 ottobre.  Il servizio di custodia è stato messo a gara ed esternalizzato – come riporta il sito web lacittadisalerno.it – perché il comandante della polizia municipale, compulsato dal Comune affinché se ne occupassero i “caschi bianchi”, aveva messo nero su bianco l’impossibilità da parte dei suoi agenti di far fronte anche a questa attività per la cronica carenza di personale. La società di vigilanza che si è aggiudicata l’appalto è la Cosmopol Spa con sede in Avellino che dovrà assicurare una presenza “fissa e stabile nell’arco temporale che va dalle 21 di ogni giorno alle 9 del giorno successivo di almeno due persone addette alla vigilanza privata non armata e degli operatori di vigilanza privata non armata per il restante arco temporale compreso tra le 9 e le 21 della stessa giornata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

31 COMMENTI

  1. …. è certo…. la piazza è privata ed in uso per i Cittadini‼️ Quindi, il forestiero costruttore non solo ha ricevuto a gratisse i suoli demaniali, ha usufruito del progetto pagato dai SALERNITANI VERI E PAGANTI, ma ha preteso che la vigilanza fosse a carico del Comune (Cittadini…) e che ogni danno sarà addebitato al Comune. Solo in questa Città si sono visti e si vedranno certi comportamenti lesivi ed ai danni della Collettività PAGANTE. Vorrei sapere se la Corte dei Conti è compista da tutti patenti di Rey Charlers ❓ E la, Magistratura vera ed indipendente cosa fa❓

  2. Pre prevenire gli incivili armati di bombolettespray.. Fate pagare i danni ai genitori e loro devo partecipare obbligatoriamente al restauro… Spariranno subito i writer

  3. Posso immaginare cosa succedera’ dal 1° novembre in poi….la piazza diventera’ territorio di proprieta’ assoluta dei venditori abusivi, cosi’ come lo e’ diventato il lungomare.

  4. non e’ il comune con i suoi frequentatori che spendono 18mila euro ma i danari dei cittadini vengono spesi per un opera di merda realizzata da quel megalomane di de luca,quando a salerno sarebbero tante altre le priorita’piu importanti per la cittadinanza….vabbe,tanto tra poco si vota e voglio sperare che i salernitani siano svegli!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Ma è normale che spazi pubblici siano affidati alla vigilanza privata? Ma è normale? Evidentemente in questa città, patria delle più grosse anormalità, questo evidentemente è normale!!!! E dal 1 novembre, che succederà? Potranno scorazzare liberamente scooter, monopattini e biciclette elettriche come avviene in ogni area pedonale della città, perchè questo accadrà!!!! Tra pochi giorni votiamo: a trent’anni di malgoverno e degrado della città, aggiungiamo anche questo!!!

  6. Non basta le centinaia di milioni di beni e tasse demanio spiaggia scuola albergo parcheggio attività private cantieri parco, espropri risarcimenti perdita attività e posti lavoro, regalati al prendiitore del Crescent per arricchirlo, ci siamo messi pure sul groppone le tasse per la pulizia la vigilanza la manutenzione gli aggiustamenti il rischio fiume l’illuminazione l’urbanizzazione ed gli abbiamo regalato 32.000.000 per costruirsela la piazza a servizio e rivalutazione del crescent.
    Mentre il resto della città dei cittadini salernitani che pagano per il crescent, fra Blatte e zoccole transenne e voragini munnezza ed buio degrado ed alcuna vigilanza ma solo multe e balzelli.

  7. Ma che c’è da vigilare, scusate? E’ un condominio privato: se il privato ritiene che vada difeso, si paghi lui la vigilanza. Non penso che debbano vigilare il parcheggio giacché non mi risulta che sia vigilato allo stesso modo il parcheggio di piazza della Concordia o altri.

    Quindi, non capisco il senso della spesa (né quante rolls royce è previsto che vadano nel parcheggio).

    A quello delle bombolette spray, vorrei dire: fratello caro, la città è stracarica di frullino’s che distruggono ciò che è pubblico. Mo dalle bombolette del privato si difendesse il privato.

  8. Bla bla bla, lamentiamoci. Notizia banale, al massimo ci sarebbe da chiedersi se non sia giusto aumentare il numero delle forze dell’ordine, ma invece i soliti cittadini vanno dal “io pago” al “e il resto della città?”. Di piazza della Libertà potevamo farne a meno, ma il salernitano medio è una lagna di proporzioni bibliche (e per giunta incivile visto come sporchiamo la città).

  9. Mancano pochi giorni e poi andremo a votare e speriamo che ci libereremo si questa amministrazione, liberiamo Salerno, altrimenti si mangeranno quel poco che ci è rimasto, questi se restano ancora ci toglieranno anche il respiro. A VOCE ALTA DICO AI SALERNITANI SVEGLIAAAAAAA E APRITE GLI OCCHI!!!!!

  10. Ve lo ha messo a quel servizio ..pulito pulito…..pagate e zitti…”Bell u presepe…..so i pastori…che Nun so buoni….altro giro..altra corsa…pagate e continuate ad osannare….Osanna nel Regno dei Cieli….Pataternum….

  11. Quindi questa piazza ci costerà più di duecentomila euro l’anno. Complimenti a De Luca & c. che hanno ricoperto di debiti noi e i nostri figli senza ottenere nulla in cambio, perchè è ritornata la Salerno sporca e caotica degli anni ’70/80. Adesso devono andare via, il tempo è scaduto. Meditate gente, meditate.

  12. Se i salernitani, giovani e anziani, fossero civili non ci sarebbe bisogno di guardiani, vedrebbero la piazza e la città come bene comune e come tale la rispetterebbero… Purtroppo ci sono molti cafoni ed incivili…
    Vedo nei commenti che la gente ragiona al contrario…. Mah

  13. Noi della zona orientale cittadini di 3 categoria,ma ca so cos veramend i pazz,per cortesia aiutate questa città ad uscire da questo incubo

  14. X Anonimo 24 Settembre 2021 at 16:24

    Bravo! Allora siamo d’accordo li paghi solo tu i 18.000 euro per la piazza che ti piace.

    p.s. se mi regalassero un appartamento al Crescent a spese dei salernitani anche a me piacerebbe, ma siccome sono io a doverlo pagare al prenditore insieme a piazza e costi annessi, per me resta solo una colata di cemento che mi ostruisce la vista a mie spese, non è infatti la mia casa se non per i costi addebitatimi e per beni e tasse sottrattimi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.