Statua della Spigolatrice, il sindaco di Sapri respinge le accuse “sessiste”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Non si placano le polemiche dopo la svelatura della statua bronzea voluta dal Comune di Sapri, dalla Fondazione Grande Lucania e dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo Di Diano e Alburni, infatti, sono iniziate in rete già le prime accese discussioni. Al riguardo, si registra la replica del primo cittadino Antonio Gentile che respinge le accuse “sessite” e difende l’opera e il suo autore: “La nuova statua della Spigolatrice di Sapri è stata realizzata con maestria e impeccabile interpretazione dall’artista cilentano Emanuele Stifano. Trovo, invece, oltremodo violento, a tratti sessista e offensivo per la nostra comunità da sempre impegnata contro tutte le violenze di genere l’articolo dell’ex senatrice Manuela Repetti sull’huffingtsonpost.it di oggi. Nell’articolo oltre a mostrare scarsa conoscenza della storia locale e della storia dell’arte incita all’abbattimento della nuova statua come è avvenuto, purtroppo, recentemente in altri Paesi privi di Democrazia o in passato con la censura. Se poi lo sfogo è dovuto alla presenza di politici a Lei non inclini allora mi corre l’obbligo ricordare alla signora Repetti che la Città di Sapri non è disposta a far mettere in discussione i propri valori, principi e tradizioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. La spicolatrice di Sapri era una giovane donna cilentani in più le donne di queste terre bellissime son belle….. Allora l’artista forse doveva rappresentare un donna anziana, ma anche loro sono belle dalla pelle colore olivastra…. Baaa ma chi costui che critica forse ha problemi di stile… Baaa

  2. Ennesima occasione persa dalla
    nostra modesta classe politica di capire che il tempo dell’ipersessualizzazione del corpo femminile è finito. Questa statua di scarsissimo valore artistico realizzata purtroppo da un conterraneo che ignora quale fosse il costume tradizionale cilentano è l’epitome di un maschilismo crasso e di una politica sorda ai progressi fatti negli ultimi anni dalla società civile. I commenti del sindaco si qualificano da soli.

  3. Non sono un bacchettone, però a quei tempi non penso che le spigolatrici andavano in giro vestite nella maniera rappresentato dalla statua. Se vogliamo dirla tutta: è una pacchianata.

  4. ma quante polemiche assurde!! allora che facciamo abbattiamo le statue greche visto che sono nude?!? i politici pensassero a mettere pene severissime anzichè chiacchierare!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.