Covid, Cnr: lockdown non ha aumentato consumi alcol dei giovani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La maggior parte dei giovani (48,4% a Milano e 41,6% a Roma) non ha modificato le abitudini legate al consumo di alcol durante la pandemia. Anzi, oltre il 14% ha diminuito i propri consumi. Ridotto anche il fenomeno del binge-drinking, ossia del bere per ubriacarsi, cui risulta estraneo circa il 70% dei giovani.

Questo quanto emerge dal supplemento dell’indagine sulla movida a Roma e a Milano condotta da Cnr-Cid Ethics e Osservatorio permanente Giovani e Alcool nei mesi di giugno e luglio 2021.

Lo studio ha coinvolto 240 giovani (120 per ciascuna città) tra i 18 e i 30 anni residenti nelle aree metropolitane di Roma e Milano, suddivisi per genere e classi di età. I risultati sono stati illustrati durante il webinar “I giovani, la movida, la città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.