Salerno, De Luca: “Metto le mani addosso a chi sporca Piazza della Libertà”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
“Se trovo qualcuno che butta qualcosa a piazza della Libertà gli metto le mani addosso”.
Senza mezzi termini il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha “difeso” la piazza da poco inaugurata a Salerno, e già oggetto, nella tarda serata di ieri, di un atto
vandalico.

Nel corso di un incontro nel Centro sociale di Salerno insieme al sindaco Vincenzo Napoli, candidato alla prossima tornata elettorale e al consigliere regionale nonché assessore alle
Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, il presidente De Luca ha ricordato che “Piazza della Libertà è un’opera straordinaria.

La più grande piazza sul mare in Europa che già si sta conoscendo in tutta Italia. È un simbolo. Tra 40 giorni inaugureremo anche il parcheggio con 800 posti e
risolveremo così anche il problema dei parcheggi in città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. I 18000 euro al mese che “NOI” cittadini salernitani abbiamo pagato per la vigilanza privata dove sono? e soprattutto sono stati spesi bene dal comune?

  2. Prima o poi li sgameranno ma i loro volti devono essere messi in mostra per il pubblico ludibrio… sti 4 pezzenti

  3. Sta facendo baccano per attirare l’attenzione verso le elezioni a lui a cuore…VCIEEE NON TI VOTIAMO SIAMO TUTTI CON LA BARONE!!!

  4. Come se nel resto del territorio comunale si possa sporcare ad libitum, incredibile. La civiltà va dimostrata sempre e sarebbe il caso che i politici non facciano distinzioni di gravità dipendenti dal luogo del gesto. Persone civili si è sempre non a seconda della posizione geografica.

  5. Venissero a pulire a torrione alto… Anzi… Che venga DeLuca con scopa e paletta insieme ai figli che hanno sofferto… Hanno sofferto!!!! Vergogna vergogna e ancora vergogna

  6. Invece il resto dei cittadini salernitani devono vivere nel degrado, pagare le imposte, stare zitti e magari anche essere sbeffeggiati se osano far presente il degrado sotto la propria casa. Ricordate che prima o poi tutto cambia.

    P.S.: adesso interverrà qualche asino che darà degli asini a chi non é allineato

  7. … è possibile mai che una piazza, piace o non piace, deve essere deturpata con atti vandalici❓una cosa e ‘ la critica e un’ altra essere delinquenti. Poi, credo che il sindaco ha proprio toppato nel dire che questi azioni sono fomentate da rancori e ed un clima di odio. Credo, che chiunque possa esprimere un concetto critico, ma non si può dure che chi dissente…. fomenta‼️ Allora, non si può esprimere in modo ironico e ridanciano un concetto❓

  8. Sporcate tutta la città come è abitudine salernitana , ma non toccate la piazza.
    Se non ci tenessi all’ambiente la sporcherei solo per provare il confronto fisico …
    Città di paesanotti degni dei politici che abbiamo

  9. Non sono un incivile, ma la sporcherei se fossi sicuro che mi metterebbe le mani addosso… resta inteso che poi mi difendo….

  10. Stronzi lecchini piazza abate conforti e vandalizzata da anni ed il facente feci abita o abitato fino a 20 giorni fa a 20
    Metri

  11. Ma come abbiamo una città piena di munezz e questo signore pensa al condominio privato che ha creato con i ns soldi! Ti meritasse nu bel mazziatone x la più grande speculazione edilizia fatta in Campania! Prega a Maronn che nu ti incontro per Salerno che nu cavac incul nu te lev nisciun !

  12. De Luca pensasse pure alle altre piazze di Salerno. Riguardo ai parcheggi mi farebbe piacere sentire qualcosa riguardo a quelli pubblicizzati (sono ormai passati anni) di fronte alla Provincia. Per i pubblicizzati 40 giorni sono un po’ scettico visto che non si vedono operai al lavoro e i magazzini sia del condominio che del sotto piazza sono ancora a grezzo. I vandali sono sempre da punire in qualunque piazza agiscano.

  13. Se a cap è fatta di tali soggetti, i cittadini che li votano non possono essere che coma a cap.
    U pesc’ fet’ da cap’
    Che vorreste fa spenderli come fecero ai partigiani i fascisti?
    A che pro, per incitare loro a fare lo stesso quando finirà questo regime?
    Hanno buttato un po’ d’olio?
    Mai quanto quanto ne hanno preso per permettere di buttare un megastronzo di cemento a mezzaluna sui beni soldi scuola parco spiaggia parcheggio pubblico FIUME albergo centinaia di posti di lavoro storici cantieri e d attività storiche ed sacrifici di storici esercenti a Salerno, preesistenti, senza un euro pagato ai salernitani, anzi usando i loro beni e tasse per centinaia di milioni.

    Si è unto prima ed hanno unto adesso!

  14. Ti pareva che il solito Anonimo 29/09 at 00:32 non rimpiangesse le storiche nuotate e regate che si facevano un tempo nel FIUME!!???.
    E quanta nostalgia per una spiaggia e un mare di dubbia qualità!!

    Si battesse invece per un completo ricoprimento della foce di quei due indecenti rigagnoli che finiscono a cielo aperto a mare alla destra del Solarium.

    Chi si ferma nelle vicinanze a prendere il sole, è un eroe, o si adatta, o non ci bada?

    Ma chi vede quello spettacolo rimane inorridito!!!

    Se invece piace tenerlo così, ormai da anni, allora si fa presto a stilare giudizi poco lusinghieri su chi sopporta e chi amministra!

  15. Ragazzi non fate innervosire Papino, il Grande Bluff, perché già è affranto dalle sofferenze patite dai propri figlioletti (Robertino nominato forzatamente Assessore al Bilancio e Pierino ripescato forzatamente grazie agli accordi con Renzi).

  16. Ho avuto modo di vedere strade di città e paesi in Italia e all’estero.
    Mi accorgevo che dove regnava la pulizia, il comportamento della gente –
    e di riflesso il mio – era impeccabile.
    Non serviva mettere in giro tanti cestini per rifiuti, il servizio di raccolta non era particolarmente oneroso e di conseguenza il corrispettivo pagato dai cittadini era fissato in proporzione.

    Quanto a Salerno invece, solo pochi che imprechino contro i malfattori che sporcano a piacimento o non rispettano il nuovo, solo per odio personale. Molti reclamano per carenza di servizio e non si rendono conto che l’entità del tributo pagato potrebbe anche diminuire – ovviamente anche per un miglioramento organizzativo – ma soprattutto per un collettivo responsabile civile comportamento di tutti, al centro e in periferia.

  17. Ecco e così ha fatto bene a mettere la sorveglianza. Sono contrario a qualsiasi atto vandalico a prescindere… può piacere o no, essere d’accordo o no, ma “stì schiattigl” li trovo vili e infantili

  18. ti aspetto, la cacata che troverai al cetro della piazza è mia, strunz

    e porta i tuoi figli accussi nu par e babbà ce dong pur a llor, cammurrista fascistoide e cacasott

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.