Cauda (Gemelli): “Nuovi antivirali non escludono monoclonali, ci servono”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sulle nuove terapie anti-Covid che arriveranno a breve “occorre fare una corretta informazione” e “penso che avere un’arma in più sia meglio che averne una in meno. Benvenga l’antivale molnupavir ma non è già disponibile e ci vorrà tempo, quindi non è che mettiamo da parte gli anticorpi monoclonali per usare questa pillola. Utilizziamo tutte le armi farmacologiche che abbiamo a nostra disposizione”.

Lo spiega all’Adnkronos Salute Roberto Cauda, direttore Malattie infettive del Policlinico Gemelli di Roma, facendo il punto sui test salivari anti-Covid.

“Io ho vissuto una esperienza analoga a quella che stiamo vivendo oggi con l’Hiv per cui non esiste un vaccino ma ogni farmaco arrivato è stato un passo in avanti – ricorda Cauda –

Oggettivamente, per ora, gli anticorpi monoclonali che abbiamo hanno delle difficoltà maggiori ad essere utilizzati rispetto alla facilità di una pillola perché sono somministrati in ospedale e per via parentale.

Quindi se arriva un antivirale in pillola cresce molto l’attesa, ma questo non avverrà domani – avverte – Gli anticorpi monoclonali mantengono la loro efficacia e ci aiutano nelle fasi precoci. Come accade anche con il vaccino che, non va dimenticato – conclude Cauda – oggi è l’unica arma per ridurre davvero le infezioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.