Salernitana, si rivede Ruggeri: pronto per il derby con il Napoli?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
26
Stampa

La Salernitana si ritrova e mette lo Spezia nel mirino. Senza i nazionali Strandberg, Belec, Kechrida, Kastanos, Gyomber e Veseli e gli infortunati Capezzi, Lassana e Mamadou Coulibaly e Ruggeri (rientrato ieri a Salerno dopo aver completato la prima parte del protocollo riabilitativo a Bergamo), mister Castori inizierà a preparare la prossima gara di campionato. Prosegue il ciclo di scontri diretti inaugurato dalla vittoria contro il Genoa e il tecnico granata si augura che la sua squadra riesca a fare il maggior numero possibile di punti nei prossimi impegni con Spezia, Empoli e Venezia.

Ragionando una partita per volta, è chiaro che il tecnico marchigiano avrebbe gradito preparare il match del Picco a ranghi completi. Così non è, ma Castori fa di necessità virtù ed approfitterà della sosta per uniformare le condizioni fisiche dei componenti della rosa e per perfezionare alcuni meccanismi tattici che ancora non funzionano a dovere. L’unico dei calciatori attualmente in infermeria che potrebbe essere recuperato in tempo utile per la gara in terra ligure è Mamadou Coulibaly. Lassana e Ruggeri mettono nel mirino il derby col Napoli. Capezzi tornerà in campo a novembre dopo l’intervento al ginocchio. Da verificare le condizioni di Aya.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

26 COMMENTI

  1. A me Ruggeri piace moltissimo come gioca, ma chi dovrebbe uscire Ranieri che si dimostrato fortissimo in una difesa discutibilissima ?

  2. ehehe diego t piacess ehh? e state sempre tu e i tuoi concittadini e provincia a scrivere sulle nostre pagine, come mai?siete così superiori. A voi brucia che siamo gli unici in campania che non vi leccano chell è 😉 e poi una cosa, non è derby per voi , 2001 2002 MEDIA SPETTATORI NAPOLI 7,345 ( ANCHE LE PRIME 3 IN CAMPO NEUTRO) , CONTRO DI NOI 65.000 COME MAI? baci baci

  3. I salernitani che dicono che il derby è fra Napoli e casertana. Rido. Detto da gente che ha visto derby con nocerina, cavese e battipagliese. Rido troppo. I salernitani non hanno il senso del ridicolo e si contraddistinguono per due “qualità”: 1) invidia; 2) senso di inferiorità.
    Buon giornata e grazie per avermi messo di buon umore

  4. Scusate ma chi ha giocato (e vinto) a Parigi, Londra, Liverpool, Milano e Monaco non può non sentirsi dequalificato a giocare con la salernitana. Scusate. Buona giornata

  5. Scusate ma chi ha giocato (e vinto) a Parigi, Londra, Liverpool, Milano e Monaco non può non sentirsi dequalificato a giocare con la salernitana. Scusate. Buona giornata

  6. Un appello ai tifosi della mia Salernitana. Stavolta hanno ragione gli amici napoletani. Basta chiamare derby questa partita. Sarebbe un’offesa per noi e per loro. Salerno non ha derby.

  7. Napoletani che fanno gli sbruffoni con la Salernitana poverini solo così vi sentite qualcuno. Vi ricordo che valete meno di un pelo delle palle di mio nonno.

  8. sono un Salernitano tifosissimo del Napoli dai tempi di Maradona.
    2 scudetti, 1 Coppa UEFA, 6 Coppe Italia, 2 supercoppe Italiane, svariate partecipazioni in Coppa Campioni e champions, infinite partecipazioni alla Serie A.
    Giocatori simbolo come Maradona, Careca, Giordano, Kroll, Sivori, Altafini, Savoldi (padre), Cavani, Higuain (record di reti in serie A tuttora imbattuto), Mertens, Zola, Zoff,.
    Allenatori epocali come Vinicio, Pesaola, Lippi, Sarri
    Scusate questa è la nostra storia e non ha nulla a che vedere con la vostra. Saluti

  9. rido come un pazzo hahahahahahha

    non dimenticare l’ininspiegabile senso si superiorotà rispetto al resto del mondo ma sopratutto di Napoli…

    grazie davvero, fate sempre allegria!

  10. luigi te lo dissi e te lo ripeto ,a scolta a mammina, nun to fa kkiu (nuntofakeyoú) a rrobb fa mal assaje

  11. RESTA IL FATTO SECONDO ME MOLTO MA MOLTO GRAVE CHE I NAPULICCHI VENGONO A SCRIVERE QUI SU UN SITO SALERNITANO CHISSA’ PERCHE’ AHAHAHAHAHAH

  12. x O CIUCCIO è CIUCCIO DALLA NASCITA E NON LO PUOI CAMBIARE A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE

    mo te lo spiego io che tu da solo nonj ci arriverai mai….ci piace come accusate, invece di vedere video divertenti, veniamo qua a schiattarci di ristae..dal cuore..GRAZIE PER LE RISATE BURLONIIIII SFIGATIIIII

    statevi

  13. Ma questi sono rinnegati della ns provincia che tifano napoli per credersi chissa che, la soddisfazione dei falliti nella vita “7 su 7 facitev e cunt” HAHAHAHAHAHAHAHAAHA DAI CONTINUA! 😀 😀 😀 😀

  14. X rido come un pazzo 7 Ottobre 2021 at 14:02
    tipico dei napoletani, non so quante volte l’ho sentita sta storia dell’invidia e del senso di inferiorità non solo rivolta agli altri campani ma anche agli abitanti di altre regioni. Ma tu veramente credi che un qualsiasi essere vivente che non sia già napoletano possa nutrire un sentimento di invidia nei vostri confronti? Ma veramente fai? Solo i napoletani hanno questa percezione di loro stessi e dei sentimenti che suscitano negli altri. Dare del NAPOLETANO a qualcuno è da sempre considerata un’offesa e questa è una realtà inconfutabile PUNTO. Fossi in voi qualche domanda me la farei, lo dico per il vostro bene.
    X salernitano 7 Ottobre 2021 at 16:00
    neanche sai che significa tifare…sono tifosissimo del Napoli scrivi…ma quanto sei ridicolo!!! TIFARE significa prima di tutto avere SENSO DI APPARTENENZA, che nemmeno puoi capire che significa. Si nasce tifosi (tifosi della squadra della propria città naturalmente, che giochi in D o A non ha importanza), non si diventa tifosi perchè “ho visto Maradona”, “ho vinto lo scudetto”, “ho fatto la finale” e stupidaggini varie…che ridicolo…è un caso che “tifi” napoli, avresti potuto “tifare” tranquillamente juve, inter, ecc., è la stessa cosa…domani mattina divento tifoso del Real Madrid così posso dire di aver vinto tutto…che pena che fate…siete come dei bambini.
    Forse non è chiaro a tutti, bisogna ribadirlo: NOI SIAMO NATI SALERNITANI e MORIREMO SALERNITANI ORGOGLIOSI DI ESSERLO, certo sportivamente ma soprattutto storicamente e culturalmente, senza sentimenti di superiorità o inferiorità nei confronti di nessuno!!! APPARTENENZA e ORGOGLIO, questo siamo!!!

  15. Un salernitano che tifa Napoli è come un napoletano che tifa Juventus. E ce ne sono tanti. Comunque state creando una bruttissima aria per questa partita e come le autentiche canaglie fanno, gettate il sasso e nascondete la mano.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.