Il Ruggi sospende due sanitari no vax: stop a infermiere e fisioterapista di Avellino

Stampa
L’azienda ospedaliera Ruggi di Salerno ha sospeso i primi due sanitari che lavorano presso il nosocomio di Salerno. Lo stop sarà operativo fino al 31 dicembre o almeno fin quando non si sottoporranno alla vaccinazione. Il provvedimento riguarda un infermiere e un fisioterapista di Avellino. Non è escluso che alla lista, nei prossimi giorni, se ne possano aggiungere altri dal momento che sono in corso ulteriori accertamenti. I nominativi dei due sanitari sospesi sono stati trasmessi dall’Asl irpina alla fine dello scorso mese di settembre, dopo tutte le verifiche del caso.

5 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Che grande successo, una promozione garantita al manager ! Questi sconsiderati chi credono di essere : rischiano di rovinare le perfomance di eccellenza. Il fatto grave che si trattano le persone peggio delle peggiori bestie…. Il futuro non è umano

  • Io sono operatrice sanitaria incinta. Non mi vaccinare mai non esiste decreto legge. È solo un obbligo

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.