Covid, attacco alla Cgil: minacce ai giornalisti del Tirreno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Dopo neanche 24 ore dall’assalto alla sede nazionale della Cgil si ricomincia con le minacce ai giornalisti. A riceverle è il quotidiano ‘Il Tirreno’, non nuovo ad attacchi simili: questa volta sui social media.

La ‘colpa’ dei colleghi del quotidiano livornese è di aver dato conto di quanto accaduto ieri a Roma e di averlo giustamente interpretato come un attacco alla democrazia”.

Lo rende noto l’Associazione Stampa Toscana. “Insulti, intimidazioni e minacce che non fermano i giornalisti che per primi hanno potuto purtroppo sperimentare il clima che ha condotto al vergognoso assalto di ieri alla sede nazionale della Cgil”, dichiara il presidente dell’Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci a nome di tutti gli organismi dirigenti del sindacato unico ed unitario dei giornalisti toscani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.