Cessione Salernitana. Avv. Gentile: “3 mesi di proroga se c’è preliminare vendita”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Gianmichele Gentile, rappresentante legale della Lazio, è intervenuto a Radio Punto Nuovo . L’avvocato parlato delle parole di Gravina sul presidente Lotito: “Parole di Gravina su Lotito? Non mi occupo di queste strumentalizzazioni, ho detto in sede giudiziaria quello che penso di certi atteggiamenti. Qualcuno vuol fare fuori Lotito? Ho letto che molte persone lo hanno scritto, per cancellare il suo posto dal Consiglio Federale. Gravina non poteva cacciarlo neppure la scorsa volta”. Sulla Salernitana: “C’è un provvedimento della Federcalcio che stabilisce la cura da parte del trust e l’obbligo di vendere entro il 31 dicembre. Se al 31/12 nessuno ha chiesto di acquistare la Salernitana, la squadra viene cancellata dal campionato e deve ricominciare dai dilettanti. Lotito vuole che venga ceduta, perde soldi. Il termine può essere prorogato di 3 mesi se c’è un preliminare di vendita. Offerte? Non so nulla, siamo isolati dal trustee. Il generale Marchetti non parla con Lotito: non può e non deve farlo” ha chiosato.

TuttoSport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Avvocato la finisca di prenderci in giro insieme al suo datore di lavoro, se voleva vendere, come dice lei, l’avrebbe fatto a tutti i costi. Voi mirate a destabilizzare la lega di A, ma mi sa che avete fatto il passo più lungo della vostra gambetta

  2. che ti possa venire una dissenteria per 7 giorni di fila che non puoi passeggiare nemmeno in casa… e una volta passata la dissenteria che possa venire una stipsi lunga 15 giorni … o magari al contrario,prima la stipsi e poi la dissenteria!

  3. Quando la volete finire con questa macchietta e questa presa in giro a noi salernitani ce lo fate sapere. Altro che serie A

  4. Lotito non vuole vendere, o meglio vorrebbe vendere, ma alle sue condizioni. Condizioni sicuramente improponibili, vista l’armata brancaleone che sta calcando i campi di serie A.

  5. Non vuole vendere. In prossimità della scadenza del 31/12, minacceranno di adire le vie legali per farsi risarcire i danni. Gravina si c……à sotto e farà disputare alla Salernitana tutto il Campionato. A retrocessione avvenuta, il problema sarà rimandato sine die e la Salernitana continuerà ad essere gestita come adesso.

  6. Queste sononle persone che tengono in ostaggio la nostra squadra del cuore. Visto che di concreto noi tifosi possiamo fare ben poco andiamo in massa all olimpico il 7 novembre e gridiamogli tutto ciò che abbiamo dentro. Che almeno l italia lo sappia che non siamo schiavi di nessuno e soprattutto che l italia sappia che noi abbiamo dignità da vendere e che non barattiamo per nessuna categoria

  7. Anni e anni di presa per il cu.. siete stati e siete la vergogna di Salerno..il periodo più buio della nostra storia….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.