Il sistema Salerno in tv, Sarno: “Interrogatorio di Zoccola secretato perchè forte”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa

Salerno alla ribalta nazionale. Nella puntata, andata in onda ieri sera su La7, della trasmissione “non è l’Arena”, condotta da Massimo Giletti, riflettori puntati – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – sullo scandalo delle cooperative sociali, il ruolo di Vittorio Zoccola, quello di Giuseppe Polverino, padre del riconfermato consigliere comunale Fabio e la cena a base di pesce in un ristorante della zona porto, in città in cui era presente De Luca. Michele Sarno, neo consigliere comunale eletto a Salerno e avvocato del principale indagato, il ras delle coop Zoccola ha dichiarato: “Il mio assistito è stato sentito e ha reso un interrogatorio durato otto ore. E’ evidente la portata di questo interrogatorio, non posso dire se ci sono o meno nomi forti che sono emersi. La Procura ritiene, evidentemente, che si tratta di un interrogatorio forte”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Sono venute a galla delle situazioni che i Salernitani già conoscevano ma che agli ebeti parassiti facevano comodo perché speravano negli aiutini.
    Il marcio ed il degrado morale dilagante hanno distrutto la nostra bellissima città.
    Speriamo che la magistratura faccia, fino in fondo, il proprio lavoro e non succeda quello che è già successo con altri magistrati che hanno avuto ricompense, con l’assegnazione di incarichi, per aver risolto i problemi degli indagati.

  2. Finalmente qualcuno che ha spiegato chiaramente tutto quello che succede da 30 anni! E i nostri giornalai invece dormono!

  3. tutto molto evidente guardando alla decadenza senza speranza di una città volta al degrado sempre piu spaventoso…

    che la cittadinanza possa quanto prima ribellarsi ad un sistema che sta offuscando tutto e tutti

  4. Foss che foss a vota bonnnnnnnnnn che i ‘ncazzano tutt n’galer????

  5. A precisa domanda posta da Massimo Giletti, l’avvocato Michele Sarno non ha risposto sul suo problema etico e morale. Ha affermato che non trova nessuna distonia dal rappresentarsi contemporaneamente come consigliere comunale di opposizione(già candidato sindaco per FDI) e come legale difensore di uno dei principali imputati, il ras delle cooperative sociali di Salerno legato a doppio filo alle amministrazioni comunali che sono al potere politico della città da circa trentanni e che hanno determinato evidenti distorsioni nel campo economico e lavorativo inducendo le persone ad un voto per nulla disinteressato. Pensando ai compianti Dino Gassani e Nino Colucci che non avrebbero mai accettato un simile incarico vien facile da capire perchè la gente a Salerno non abbia il coraggio di cambiare se queste sono le opposizioni conniventi con l’attuale sistema di potere. Nella vita ci son limiti a tutto, il proprio lavoro è importante ma prima ancora vengono i valori e se non sei capace di rinunciare ad un incarico professionale semplicemente perchè inopportuno non puoi pretendere di rappresentare una vera alternativa politica…………………….

  6. molti, purtroppo, non riescono ad intuire che avere l’avv. Sarno in quel ruolo (difensore dell’imputato chiave) è una garanzia che la verità venga fuori. Immaginatevi un avvocato vicino al “sistema” che consigli poteva dare a riguardo del “dire o non dire”…

  7. Finirà tutto a tarallucci e vino, come sempre. Speriamo in uno scatto d’orgoglio della magistratura, anche le pietre della strada sanno come và l’andazzo di chi gestisce la città da quasi un trentennio. Il fascismo durò venti anni. Quello del deluchismo è un anomalia storica.

  8. Sarno è un avvocato riechiesto non solo a Salerno. La sua bravura è dovuta anche al suo impegno al lavoro. Non credo che abbia accettato per questioni politiche o addirittura economiche. Lo fà perchè è il suo lavoro e gli piace.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.