Incidente mortale Positano, arrestato conducente. Era positivo a cannabis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
È stato tratto in arresto l’autista del minivan turistico che questa mattina sulla Statale 163 Amalfitana ha travolto e ucciso la 17enne Fernanda Marino che viaggiava in sella al proprio scooter.

L’uomo di 28 anni, originario di Pompei, risultato positivo alla cannabinoide, è indagato per omicidio stradale.

Il dipendente di una società di trasporto passeggeri a noleggio con conducente positanese, alla guida del van Mercedes questa mattina, intorno alle 9.30, sarebbe passato col rosso al restringimento della carreggiata regolato da impianto semaforico al chilometro 10,540. A confermarlo ben cinque testimoni, automobilisti incolonnati al semaforo che hanno visto transitare, sulla corsia opposta, il van, ignaro del rosso. Poi lo scontro frontale con lo scooter proveniente dalla direzione opposta con in sella Fernanda.

La giovane, che frequentava il Liceo Scientifico “Salvemini” di Sorrento, stava andando proprio a scuola ed era transitata col verde. Fatale l’impatto col minivan spuntato improvvisamente dalla curva.

Troppo gravi i traumi riportati al cranio e al torace: la povera ragazza è spirata mentre era ancora sull’asfalto. I soccorritori del 118 giunti sul posto in pochi minuti in ambulanza ne hanno potuto soltanto accertare il decesso. La salma, rimasta adagiata sull’asfalto, è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno e resta a disposizione dell’Autorità giudiziaria per il primo esame esterno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Invece di arrestarlo a questa merda, dovevano lasciarlo nelle mani del padre di questa povera creatura.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.